Ingredienti:
• 360 g di farina 00
• 35 g di olio d’oliva extravergine
• 180 g di acqua
• 1 pizzico di sale
• 100 g di feta
• 1 cetriolo
• 2 carote
• una zucchina
• 4 pomodori
• rucola q.b.
• insalata misticanza q.b.
• olio q.b.
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 25 min

Il veggie wrap è una piadina arrotolata su irresistibili verdure di stagione. Scopriamo come si fa questa ricetta vegetariana rapida e saporita.

Se state cercando un piatto davvero appagante, una ricetta sfiziosissima ma leggera e sana, è il momento di assaggiare il veggie wrap. Cosa sono? Dei deliziosi rotoli di piadine vegetariane da accompagnare da una salsa saporita, come la tzatziki a base di yogurt greco, oppure una maionese aromatizzata al basilico. Per un gusto più orientale però, potreste condire le verdure con salsa di soia. Insomma, questo piatto con semplici accorgimenti può cambiare davvero gusto. Sono perfetti per essere preparati qualche ora prima del pasto. Possono diventare i protagonisti di un picnic all’aria aperta, oppure serviti come aperitivo diventano finger food sfiziosi e semplici da mangiare.

Sono rotoli colorati, dal gusto fresco e croccante, adatti anche ad “ingannare” i bimbi se non amano particolarmente mangiare la verdura. Di base, sono farciti da verdure fresche, tagliate a fiammifero, come le carote, i cetrioli, il peperone, le zucchine freschissime e la misticanza di insalata. L’ideale è creare da sé anche le piadine, rigorosamente senza strutto. I nostri veggie wrap golosissimi e leggeri faranno venire l’acquolina a tutti. È possibile anche creare dei veggie wrap senza glutine, usando farina per pane senza glutine al posto della farina 00. E allora approfittate di queste ricette facili e veloci per mettere in tavola un piatto favoloso.

La dieta depurativa per rimettersi in forma dopo le feste

Veggie wrap
Veggie wrap

Preparazione per la ricetta dei veggie wrap

  1. Per prima cosa preparate le piadine, mettendo in una ciotola capiente tutti gli ingredienti e impastando fino ad ottenere una palla di impasto morbida e liscia.
  2. Portate sul vostro tavolo da lavoro l’impasto e dividetelo in quattro panetti, che lascerete riposare per 30 minuti in un piatto, coperto da pellicola.
  3. Occupatevi ora delle verdure. Lavate, sbucciate (se necessario) e tagliate tutte le verdure a listarelle. I pomodori invece a dadini. Lavate e asciugate anche la rucola e la misticanza.
  4. Trascorso il tempo di riposo, prendete le palline di impasto, e con un matterello stendetelo, formando un disco spesso circa 3-4 mm.
  5. Scaldate una padella, e cucinate, senza aggiungere olio, la piadina. Fatela cuocere per 2-3 minuti per lato.
  6. È il momento di farcire il rotolo. Disponete di fronte a voi le piadine e distribuite le verdure che preferite. Sbriciolate un pezzo di feta sulla verdure, e condite con olio e sale, oppure con maionese o con la salsa tzatziki.
  7. Arrotolate la piadina, racchiudendo il vostro ripieno, e poi ripassatela in padella in modo che si riscaldi. La vostra gustosa ricetta vegetariana è pronta.

 Per realizzare un veggie wrap senza glutine, il procedimento è identico, ma occorre scambiare la farina 00 con una farina per pane senza glutine. Per un risultato migliore far riposare l’impasto prima di stenderlo per 50 minuti. Poi procedere alla cottura e alla farcitura a piacere.

Conservazione

È possibile conservare il veggie wrap in frigo per un giorno, in una box alimentare, ermeticamente chiusa. Tuttavia, è meglio tenere tutti gli ingredienti separati, conservare in congelatore la piadina (anche per un mese), e farcire con verdura tagliata sul momento.

5/5 (1 Review)

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Cucina vegana

ultimo aggiornamento: 26-12-2021


La ricetta dei muffin senza glutine con il Bimby, per gli amanti dei dolcetti soffici e golosi

Frutta gratinata: il dolce gustoso adatto a tutti