Ingredienti:
• 4 finocchi di medie dimensioni
• 4 patate
• 2 porri
• 1,5 lt di brodo vegetale
• curry in polvere q.b.
• sale q.b.
• peperoncino a scaglie q.b.
• semi di sesamo neri e bianchi q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 40 min

Vellutata di finocchi e porri al curry: per una cenetta veloce e gustosa, perfetta per gli amanti delle verdure e delle zuppe calde.

La ricetta di oggi è la quella per preparare la vellutata di finocchi e porri al curry, ideale da servire come primo piatto ma anche come piatto unico. Con l’arrivo delle giornate fredde, infatti, si ha sempre più voglia di piatti caldi ma ricchi di gusto e sapore. Se volete rendere la vostra zuppa ancora più ricca vi consiglio di aggiungere anche i crostini di pane croccante. Ecco la ricetta passo per passo!

Feste in tavola! Piatti facili, sfiziosi e originali!

Vellutata di finocchi e porry al curry
Vellutata di finocchi e porry al curry

Preparazione della crema di porri e finocchi

  1. Per preparare la crema di porri e patate con i finocchi iniziate pelando le patate poi sciacquatele e tagliatele a dadini.
  2. Pulite i finocchi eliminando le parti esterne più rovinate e tagliateli sottilmente, eliminate le basi dei porri e la parte verde, tagliateli a rondelle risciacquateli sotto l’acqua corrente.
  3. Versate tutte le verdure nel brodo, aggiustate di sale e ponete sul fuoco.
  4. Lasciate cuocere per circa 20 minuti a partire dall’ebollizione o comunque fino a quando le verdure non saranno belle morbide.
  5. Frullate le verdure morbide con un frullatore ad immersione, aggiungete il curry in polvere e fate cuocere la crema ancora per 10 minuti.
  6. A cottura ultimata servite la zuppa di verdure al curry e terminate decorando con i semi di sesamo tostati e scaglie di peperoncino. Buon appetito!

Per completare in maniera perfetta il piatto potete anche pensare di aggiungere una manciatina di finocchi gratinati al forno!

Conservazione

Questa vellutata si conserva in frigorifero per circa 2 giorni, all’interno di un contenitore con coperchio a chiusura ermetica. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 22-10-2021


Sfizioso e autunnale: ecco il sugo ai funghi, perfetto per i vostri primi piatti

Risotto al Barolo: la ricetta di un’eccellenza piemontese