Ingredienti:
• 4 zucchine
• 1 patate
• 1 scalogno
• 600 ml di acqua
• 1 mazzetto di basilico
• 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 5 min
cottura: 35 min

Fare la vellutata di zucchine con il Bimby è davvero facile. Ecco la nostra ricetta, ottima anche a temperatura ambiente.

Gustata calda oppure a temperatura ambiente, la vellutata di zucchine con il Bimby è ideale da servire quando proprio non sapete cosa cucinare. È un piatto leggero, perfetto per l’estate e molto semplice da preparare: basterà accompagnarla con qualche crostino di pane per ottenere una ricetta più saziante, ma fidatevi quando vi diciamo che anche da sola è davvero deliziosa.

Abbiamo scelto di preparare la vellutata di zucchine e patate con il Bimby perché amiamo le ricette cremose e l’aggiunta della patata è fondamentale per ottenere questo scopo. Se siete tra coloro che la ritengono una ricetta di poco conto sarete costretti a ricredervi: il sapore delicato delle zucchine che sono al pieno della loro maturazione in estate, unito a quello fresco del basilico vi conquisteranno al primo assaggio, provare per credere.

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Vellutata di zucchine Bimby
Vellutata di zucchine Bimby

Come preparare la ricetta della vellutata di zucchine con il Bimby

  1. Per realizzare il passato di zucchine con il Bimby, per prima cosa mettete nel boccale lo scalogno sbucciato (oppure porro, cipollotto o cipolla) e tritate per 5 sec. a vel.8.
  2. Aiutandovi con una spatola da cucina, riunite sul fondo tutti i pezzettini rimasti attaccati ai bordi e versate l’olio, quindi soffriggete per 2 min. a 100°C vel. 2.
  3. Nel frattempo dedicatevi alle verdure: pelate la patata e tagliatela a tocchetti di circa un centimetro di lato; lavate le zucchine, privatele delle estremità e tagliatele a rondelle di un paio di centimetri.
  4. Aggiungete le verdure nel boccale, copritele con l’acqua, profumate con basilico e pepe, salate e iniziate la cottura per 30 min. 100°C vel. 1.
  5. Frullate poi il tutto per ottenere la caratteristica consistenza vellutata: 1 min. vel. 8.
  6. Distribuite nei piatti e completate a piacere con dei crostini di pane, un giro di olio a crudo e una macinata di pepe nero.

Naturalmente potete preparare la vellutata di zucchine anche senza il Bimby, cucendo tutte le verdure in padella e frullando poi con un mixer a immersione. Il risultato sarà comunque ottimo.

Conservazione

La vellutata di zucchine con il Bimby si conserva in frigorifero per 2-3 giorni in un contenitore ermetico. Potete riscaldarla sia in padella che al microonde, oppure gustarla a temperatura ambiente. È anche possibile congelarla, già porzionata così da avere sempre qualcosa di pronto a disposizione. All’occorrenza fatela scongelare fuori dal frigorifero e scaldatela a piacere.

0/5 (0 Reviews)
Ricette light Zucchine

ultimo aggiornamento: 13-05-2021


Costine alla griglia: la ricetta per mantenere la carne tenerissima

Biscotti al limone: morbidissimi, profumati e pronti in 15 minuti