Ingredienti:
• 200 g di spinaci freschi
• 300 g di farina
• 350 ml di latte
• 2 uova
• 1 bustina di lievito istantaneo
• sale q.b.
• olio q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 10 min

Ottimi per un brunch domenicale o come secondo piatto leggero, i pancake di spinaci sono ottimi sia da soli che con del formaggio spalmabile.

Ormai tutti conoscono i pancakes: queste frittelle di origine americana, servite solitamente una sull’altra e irrorate con una cascata di sciroppo d’acero, sono perfette per la colazione. Ma cosa ne dite di preparare dei pancakes salati, ottimi per un brunch ma anche da servire per secondo piatto alternativo? I nostri pancake agli spinaci sono perfetti per entrambe le occasioni.

Si tratta di una ricetta leggera adatta anche per coloro che sono a dieta. Potete servirli da soli oppure rendere la ricetta ancor più golosa frapponendo tra un pancake e l’altro della crescenza o del formaggio spalmabile. Per i pancake agli spinaci gli ingredienti necessari sono gli stessi della ricetta dolce: farina, uova, latte e poi spinaci freschi. Ecco come li facciamo noi!

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

pancake di spinaci
pancake di spinaci

Come preparare la ricetta dei pancake di spinaci

  1. Per preparare questi pancakes salati riunite in un frullatore (va bene sia quello a boccale che uno dotato di lame nella parte inferiore tipo Bimby) le uova, il latte e gli spinaci e frullate fino a ottenere un composto omogeneo e di un bel colore verde.
  2. Trasferitelo in una ciotola e unite la farina, il lievito e un pizzico di sale e mescolate con una frusta da cucina fintanto che non ci saranno più grumi.
  3. Scaldate una padella antiaderente e oliatela leggermente quindi versate dei piccoli mestoli di pastella, ben distanziati uno dall’altro. Lasciate cuocere a fiamma media e girateli non appena noterete delle bollicine sulla superficie. Proseguite la cottura anche dall’altro lato per un paio di minuti.
  4. Mano a mano che sono pronti adagiateli uno sull’altro in un piatto e serviteli ben caldi.

Questi pancake sono ottimi da soli, con del formaggio spalmabile ma anche con dello yogurt senza zucchero e qualche stelo di erba cipollina tritato. A voi la scelta! Potete anche optare per dei pancake con verdure, ideali non solo per coloro che seguono una dieta vegetariana.

Conservazione

Il nostro consiglio è quello di consumare i pancake di spinaci appena fatti. Se però vi dovessero avanzare potete conservarli in frigorifero per un paio di giorni e riscaldarli in padella o al microonde prima di servirli.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Pancake

ultimo aggiornamento: 14-04-2022


Focaccia pugliese di Altamura, un prodotto tipico strepitoso

Cercate un dolce goloso? Provate la torta soffice al cioccolato e yogurt