Ingredienti:
• 4 zucchine tonde
• 200 g di quinoa
• 4 pomodori secchi sottolio
• 1 cucchiaio di capperi dissalati
• 1 mazzetto di prezzemolo
• 1 cucchiaio di olio evo
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 45 min

La cucina vegana è ricca di sorprese e queste zucchine ripiene vegan ne sono una dimostrazione. Vediamo quali ingredienti occorrono.

Perfette come piatto unico o come secondo piatto, le zucchine ripiene vegan sono semplicissime da preparare e faranno ricredere tutti coloro che pensano che le ricette vegane siano prive di sapore. Basteranno pochi ingredienti dal sapore deciso, come i capperi, il prezzemolo e i pomodori secchi, per conferire al piatto una marcia in più.

Per queste zucchine ripiene senza carne utilizzeremo la quinoa, ingrediente che ormai abbiamo imparato a conoscere e apprezzare per le sue innumerevoli proprietà. Ricca di ferro, è perfetta per dare vita a deliziose ricette.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Zucchine vegane ripiene
Zucchine vegane ripiene

Come preparare le zucchine ripiene vegan

  1. Innanzitutto prepariamo le zucchine. Lavatele bene sotto acqua corrente quindi trasferitele in una pentola capiente e copritele di acqua. Portate a bollore e cuocete per 15/20 minuti. Scolatele con una schiumarola e lasciatele raffreddare su un piatto.
  2. Nel frattempo preparate la quinoa. Mettetela in un colino a maglie fini e sciacquatela sotto acqua corrente per eliminare le saponine responsabili del sapore amaro. Mettetela in una pentola con il doppio del suo volume di acqua, un pizzico di sale e cuocete senza mescolare finché tutta l’acqua non si sarà assorbita.
  3. Quando le zucchine saranno fredde con un taglio rimuovete la calotta e scavatene la polpa con un cucchiaino. Tritate finemente i capperi con il prezzemolo, i pomodori secchi e un pezzetto di aglio. Mescolate il tutto con la quinoa e farcite le zucchine dopo aver salato leggermente l’interno.
  4. Disponetele su una teglia rivestita di carta forno e cuocete a 200°C per 30 minuti dopo averle condite con un giro di olio a crudo. Servite le zucchine ripiene al forno calde accompagnate da pomodorini e insalata.

Provate anche le melanzane ripiene per creare un mix di verdure ripiene perfette per i vostri ospiti. E se siete curiosi di provare altre versioni con lo stesso ortaggio, ecco tutte le nostre ricette delle zucchine ripiene!

Conservazione

Il piatto si conserva anche 2 giorni in frigorifero all’interno di un contenitore a chiusura ermetica o ben avvolto dalla pellicola trasparente. Potete anche congelare le zucchine in freezer prima o dopo la cottura.

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Cucina vegana

ultimo aggiornamento: 06-05-2020


Insalata con ceci e feta: che bontà!

Orecchiette con friarielli e frutti di mare