Ingredienti:
• 800 g di agnello a pezzi
• 2 patate
• 10 pomodorini
• 100 g di pane grattugiato
• 100 g di pecorino
• 1 spicchio di aglio
• olio q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 60 min

Scopriamo una ricetta originaria della Basilicata, l’agnello alla lucana, perfetto per le domeniche in famiglia o come ricetta di Pasqua.

Perfetto come piatto della domenica ma ideale soprattutto da servire come secondo piatto di Pasqua, l’agnello alla lucana è un prodotto tipico della Basilicata. Questo piatto povero veniva e viene tutt’oggi preparato con polpa di agnello, patate e pomodorini ma a rendere la ricetta così particolare ci pensa la copertura croccante a base di pane grattugiato e pecorino.

Preparato seguendo la ricetta originale, l’agnello va semplicemente diposto in una teglia con tutti gli altri ingredienti e poi cotto al forno. Si tratta quindi di una ricetta molto semplice, ideale se non avete mai cucinato l’agnello.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

agnello alla lucana
agnello alla lucana

Come preparare la ricetta dell’agnello alla lucana

  1. Per prima cosa preparate la panatura mescolando in una ciotola il pane grattugiato, il pecorino, un pizzico di sale e uno di pepe e l’aglio tritato con l’apposito utensile. Unite tanto olio quanto ne occorre per inumidire il tutto e tenete da parte.
  2. Disponete poi in una teglia l’agnello a pezzetti senza sovrapporlo. Aggiungete le patate sbucciate e tagliate a tocchetti di 2 cm di lato e infine i pomodorini tagliati a metà.
  3. Coprite il tutto con la panatura preparata e cuocete a 200°C per un’ora. Servite ben caldo.

In modo del tutto analogo potete preparare le costolette di agnello alla lucana, perfette se cercate qualcosa di rustico ma allo stesso tempo raffinato. La preparazione è analoga alla precedente ma dovrete prestare attenzione ai tempi di cottura: per cuocere 8 costolette di agnello disposte una di fianco all’altra insieme a tutti gli altri ingredienti a 180°C per 30-40 minuti. In questo caso vi consigliamo di provare anche le costolette di agnello al forno.

Conservazione

L’agnello alla lucana si mantiene in frigorifero per un paio di giorni. Riscaldatelo in forno prima di servirlo.

4/5 (1 Review)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Pasqua

ultimo aggiornamento: 14-04-2022


Polpette di ceci: una ricetta gustosa e invitante!

Cacioni dolci marchigiani con ricotta, una ricetta tipica di Pasqua