Una piccola sorpresa al gusto di cioccolato sarà un bel regalo per la festa degli innamorati: ecco come fare i baci di San Valentino alla nutella.

I baci di San Valentino alla nutella prendono il loro nome dai celebri cioccolatini della Perugina, e in effetti ci somigliano molto, solo che li potrete preparare in casa, per stupire il vostro partner. Non servono nè arte nè pazienza, ma solo tre ingredienti e una mezz’oretta del vostro tempo.

Una volta che i cioccolatini saranno pronti, potrete incartarli con della carta rossa, e comporli come se fossero un cuore. Oppure, potreste fargliene trovare uno nella tasca del cappotto o in borsa: sarà un modo speciale per dire “ti amo” o “ti voglio bene” a chi vi sta a cuore.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: /

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI:

  • 300 gr di cioccolato fondente
  • nutella o altra crema di nocciole q.b.
  • nocciole intere
  • qualche goccia di rhum (opzionale)

PREPARAZIONE:

Per preparare i vostri baci di San Valentino alla nutella, per prima cosa dovete spezzettare – anche grossolanamente – il cioccolato fondente. Versatelo in un pentolino e poi fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria, immergendolo in acqua calda (non deve entrare acqua nel cioccolato, mi raccomando) o semplicemente ponendo il pentolino sopra un’altra pentola con dell’acqua bollente.

Una volta che il cioccolato sarà fuso, versatelo in stampini della forma che preferite: tondi, a cuore, a quadratino. Riempite interamente gli stampini, fino all’orlo. Preparate della carta forno su un piano, e sopra metteteci una gratella. Adesso rovesciate gli stampini sulla gratella, e teneteli così finché il cioccolato in eccesso non sarà caduto sulla carta da forno, e nello stampino non saranno rimasti che “i gusci”.

Ora potrete rigirare lo stampino e aspettare che i gusci solidifichino.

Quando i gusci sono pronti, non vi resta che riempirli (tenendoli sempre nello stampino, ovviamente) con la nutella e una nocciola tostata. Se vi piace, ci starà bene anche una goccina di rhum. Raccogliete il cioccolato rappreso sulla carta da forno, scioglietelo di nuovo e poi ricoprite il topping dei cioccolatini.

Conservate in frigo e poi incartateli.

Servite i vostri baci di San Valentino alla nutella.

A proposito di baci… provate i baci di dama

BUON APPETITO!

Fonte foto: Pixabay

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 11-02-2016


Mousse alla Nutella con Riso Soffiato e Fragole

Torretta di zucchine farcita con pane e pomodori