Il Medio Oriente in cucina con il bulgur: un piatto unico per tutte le occasioni.

Il bulgur è un derivato del frumento integrale, originariamente prodotto in Turchia, è ricco di fibre e di sali minerali, svolge un’azione benefica sull’intestino ed essendo ricco di ferro è indicato nelle diete per chi soffre di anemia.

Leggi anche: polpette di quinoa e ceci con crema di carote

DIFFICOLTA’: 1

COTTURA: 25’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 50′ + tempo per scolare le melanzane

INGREDIENTI: *4 PERSONE*

  • 200 gr. di bulgur precotto
  • 1 melanzana
  • 1 peperone verde
  • 1 pomodoro
  • 1 cucchiaino di semi di cumino
  • 1 cucchiaio di menta tritata
  • 200 gr. di feta
  • olio extravergine di oliva

PREPARAZIONE:

Per preparare il vostro bulgur con melanzane e feta, mettete il bulgur in una terrina e lasciatelo in ammollo in acqua fredda per circa 25 minuti, poi fatelo cuocere in acqua bollente in quantità doppia rispetto al suo volume fino a che non ha assorbito tutta l’acqua. Fatelo riposare ancora una decina di minuti prima di condirlo.

Nel frattempo tagliate a cubetti la melanzana e lasciatela scolare in uno scolapasta con un po’ di sale per un’ora. Dopo che i cubetti di melanzana avranno rilasciato tutta l’acqua, gocciolateli bene e strizzateli un po’. Scaldate 3 cucchiai d’olio in una padella e friggete i cubetti di melanzana per 5 minuti fino a farli diventare dorati. Fateli scolare su carta assorbente e trasferiteli in una ciotola.

Lavate il peperone ed il pomodoro, togliete loro i semi e tritateli finemente, quindi aggiungeteli alle melanzane. Tagliate la feta a pezzetti e unitela alle verdure insieme  al bulgur ben sgranato, condite con il cumino, l’olio, la menta tritata e mescolate bene.

Servite il vostro bulgur con melanzane e feta direttamente dalla ciotola.

BUON APPETITO!

0/5 (0 Reviews)

Il ricettario d’autunno per piatti gustosi e profumati


Reginette agli scampi e pomodoro fresco

Pesce spada grigliato con olive taggiasche e capperi