Clafoutis di ciliegie: un dolce profumato e delizioso

Ingredienti:
• 700 g di ciliegie nere
• 200 ml di latte
• 120 g di zucchero
• 120 g di farina
• 20 g di burro
• 3 uova
• 20 ml di brandy o di altro liquore
• 100 g di zucchero
• 1 stecca di vaniglia
• 1 pizzico di sale
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 35 min

Il clafoutis di ciliegie è un dolce prelibato ed elegante, perfetto per chiudere un pranzo o una cena o per una superba colazione.

Il clafoutis di ciliegie è un dolce francese originario della zona di Limoges. Ora è facile trovarlo anche con altra frutta o altri ingredienti, ma la ricetta originale è proprio quella con le ciliegie.

Questa sorta di torta viene realizzata facendo cuocere delle ciliegie nere in una pasta molto simile a quella delle crepes. È molto facile da fare e e se proverete a realizzarla in casa riscuoterà sicuramente tantissimo successo!

Pensate che la ricetta tradizionale francese di una volta prevedeva che si usassero le ciliegie con il nocciolo. Il motivo? Perché mantengono più gusto e non perdono troppo liquido durante la cottura. Noi abbiamo deciso di rimuoverlo lo stesso, per rendere questo dessert più facile da gustare.

Che ne dite, vi abbiamo convinto? Allora seguiteci in cucina!

clafoutis di ciliegie
Fonte foto: https://www.flickr.com/photos/ipalatin/

Come fare il clafoutis di ciliegie: ricetta originale

Prima di tutto lavate le ciliegie e pulitele, rimuovendo nocciolo interno e picciolo. Lasciatele da parte e intanto preparate il composto per la torta: in una ciotola versate le uova e lo zucchero e montatele finché non avrete ottenuto un composto omogeneo.

Una volta fatto inserite la farina setacciata, i semi ottenuti dalla bacca di vaniglia e il sale. Mescolate bene il tutto (meglio se con uno sbattitore a bassa velocità).

Quando il composto sarà finalmente pronto, posizionate le ciliegie intere sul fondo di una pirofila e poi ricopritele con l’impasto. Cuocete in forno preriscaldato a 180 °C per circa 50 minuti, finché la superficie non avrà assunto un aspetto bello dorato.

Sfornate il dolce e lasciatelo raffreddare, poi servitelo tiepido o freddo, anche il giorno dopo. E se vi piace, potete aggiungere anche dello zucchero a velo per decorare. Buon appetito!

Provate anche la crostata di ciliegie fatta in casa: è un dolce che vi conquisterà sin dal primo assaggio!

Fonte foto: https://www.flickr.com/photos/ipalatin/

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 10-02-2019

X