Insetti fastidiosi che diventano il vero incubo delle nostre dispense: ecco alcuni semplici consigli su come combattere tarme alimentari

Soprattutto con l’arrivo dell’estate, le dispense rischiano di essere infestate dalle tarme alimentari: un vero e proprio incubo, dato che questi insetti penetrano nelle confezioni di pasta, farina, biscotti, cereali rendendo inutilizzabili gli alimenti. Sono simili a “farfalline” (si tratta dell’esemplare adulto di questo tipo di tarme) e sarà proprio quando ne vedrete svolazzare una nella vostra cucina che dovrete urgentemente correre ai ripari.

Tarma alimentare
Tarma alimentare

È necessario controllare accuratamente ogni confezione di cereali, riso, pasta e qualunque contenitore presente nella dispensa. Buttate immediatamente il cibo infestato (e ricordarsi di liberarsi subito della spazzatura, senza lasciarla in casa) e dopo aver completamente svuotato la dispensa lavate con cura gli scaffali con acqua calda. Si consiglia di strofinare bene soprattutto le parti infestate anche con dell’aceto.

Come detto, la “farfallina” è l’esemplare adulto. Ma non è ovviamente l’unico modo in cui queste tarme si manifestano. Questi insetti, infatti, lasciano dei bozzoli (di consistenza granulosa) che solitamente si insinuano nel cibo ma anche nei barattoli, solitamente nell’angolo dei coperchi. Ecco perché è importante lavare con cura ogni contenitore o barattolo immergendo il tutto in acqua calda, prima di utilizzare di nuovo.

Una volta pulita la dispensa e lavato tutto con cura, si consiglia di riporre negli scaffali delle foglie di alloro, che possono tenere lontane queste tarme. Potrebbe non bastare, perché le farfalline che svolazzavano nella vostra cucina potrebbero essersi allontanate dalla dispensa ed essere ancora in casa, pronte a riprodursi. I giorni successivi alla prima disinfestazione saranno molto importanti: potete dotarvi di speciali fogli adesivi, in vendita nei supermercati, che una volta attaccati all’interno delle vostre dispense, attireranno le farfalline facendo in modo che queste restino appiccicate ai fogli.

Tarme alimentari
Tarme alimentari

Come fare marmellate

Come fare ripieno per la pasta