Ecco a voi alcuni suggerimenti e tante curiosità riguardanti gli asparagi.

Gli asparagi sono ortaggi tipicamente primaverili, la stagione di raccolta va da marzo a giugno,  vengono utilizzati per la preparazione di numerose ricette. Possiedono diverse proprietà benefiche e depurative.

Gli asparagi contengono pochissime calorie e sono molto ricchi di sali minerali. Esistono tantissime varietà, ma le più usate sono quattro: asparago bianco, dal sapore delicatissimo; asparago violetto dal sapore più amaro; asparago verde il più utilizzato; asparago selvatico cresce spontaneamente, ha un gusto molto intenso.

Alcune regioni italiane, come Sicilia, Toscana e  Veneto hanno dovuto stilare appositi regolamenti per stabilire i metodi e le quantità di raccolta degli asparagi soprattutto per evitare la distruzione della pianta madre, dovuta alla mancanza di responsabilità e civiltà dei raccoglitori.

Quando acquistate gli asparagi guardate che le punte siano diritte e chiuse, solo così avrete la certezza della freschezza dell’ortaggio. Scieglieteli possibilmente delle stesse dimensioni, così cuoceranno nello stesso tempo.  Consumateli entro breve tempo dall’acquisto.

Nella città di Schrobenhausen, in Baviera, in primavera si svolge una sagra-mercato. In questa città è possibile visitare il Museo Europeo degli asparagi, al suo interno troverete un’ampia esposizione di utensili e oggetti per la cucina e la tavola, realizzati in diversi materiali.

Schrobenhausen
Museo Europeo degli asparagi a Schrobenhausen

In diverse città italiane, durante il mese di maggio, si svolgono sagre dedicate agli asparagi. Potrete degustare piatti a prezzi modici cucinati da cuochi locali e acquistare gli asparagi direttamente dai produttori.

Sagra degli asparagi
Sagra degli asparagi

Il ricettario d’autunno per piatti gustosi e profumati


Come fare bignè