Come fare il branzino al sale

Un metodo di cottura che consente di non utilizzare alcun tipo di grasso: ecco come fare il branzino al sale.

chiudi

Caricamento Player...

Il branzino al sale è uno di quei piatti jolly che potrebbe “salvarvi” la cena o un pranzo tra amici senza dover faticare: difatti, questa preparazione è semplicissima, e prevede solamente la pulizia del pesce, branzino o spigola (ma questo potete farlo fare anche al vostro pescivendolo di fiducia).

La cottura al sale è una cottura sicuramente leggera: difatti, questo metodo consente di evitare condimenti grassi quali burro e olio, e tra l’altro la crosta di sale mantiene intatto tutto il sapore del pesce, che andrà a cuocere nel suo stesso grasso. L’unica accortezza che dovete avere sarà quella di pulire per bene il pesce dalle interiora e di squamarlo.

La cottura, chiaramente, dipenderà dalle dimensioni del pesce. La crosta di sale vi impedirà di controllare la cottura in itinere, ossia quand’è in corso, per cui dovrete regolarvi così: se avete comprato dei pesci di media grandezza, tra i 300 e i 400 grammi, il tempo di cottura si aggirerà intorno alla mezz’ora scarsa. Se invece il peso si attesta intorno agli 800 grammi, dovrete lasciarlo in forno per 45 minuti circa.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: variabile

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 800 gr di branzino
  • 1 kg di sale fino
  • 1 kg di sale grosso
  • erbe aromatiche a piacere
  • 1 limone non trattato

PREPARAZIONE:

Per preparare il vostro branzino al sale, eviscerate il branzino e desquamatelo. Tritate finemente le erbe aromatiche che avete scelto (aneto, timo, rosmarino, origano fresco, prezzemolo ecc.) e unite ad esse anche la scorza grattugiata del limone, oppure una fettina di limone. Inserite questo composto nel ventre del pesce.

Foderate una teglia con della carta da forno, poi spargete il sale grosso e il sale fino mischiati insieme, tenendone da parte una metà. Posizionate il pesce, o i pesci, sulla teglia, e poi ricopriteli con il restante sale. Infornate a 180° per i tempi consigliati a inizio articolo.

Trascorso il tempo di cottura, lasciate riposare per qualche minuto il pesce, poi togliete sale e pelle e servite.

Servite il vostro branzino al sale.

Ottimo anche il branzino con sfoglie di patate e olive al pomodoro

BUON APPETITO!

“Lubina a la sal emplatado” by Crastino, used under CC BY 2.0 /Modified from original

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!