Ingredienti:
• 250 g di farina 0
• 3 cucchiai di olio d'oliva
• 100 ml di acqua
• sale q.b.
• 300 g di riso Carnaroli
• 500 ml di latte
• 150 g di stracchino
• 40 g di parmigiano grattugiato
• 2 uova
• noce moscata q.b.
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 15 min
cottura: 55 min
kcal porzione: 384

Prepariamo la ricetta facile e veloce della torta di riso genovese, con guscio di pasta matta e un ripieno di riso, uova e formaggio.

Con la ricetta originale ligure della torta di riso salata genovese non potete sbagliare. Si tratta di un prodotto tipico sfizioso e dal sapore invitante. L’esterno è formato da una morbida pasta matta che, se avete poco tempo a disposizione, potete anche sostituire con una pasta sfoglia o una pasta brisé già pronte. L’interno, poi, è il punto forte di questa preparazione: un ripieno con riso, uova e formaggio che è caratterizzato da una squisita morbidezza.

Per renderlo ancora più gustoso, il riso va fatto cuocere nel latte e reso maggiormente tenero. Per quanto riguarda il formaggio, la preparazione tradizionale prevede l’uso della prescinseua, un prodotto tipico della zona, ma potete sostituirlo con un prodotto dalla consistenza simile, come ad esempio lo stracchino.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Torta di riso genovese
Torta di riso genovese

Preparazione della torta di riso genovese

  1. Setacciate e versate, a fontana, la farina su una spianatoia. Aggiungete, nella fossetta creata al centro, il sale e l’olio.
  2. Versate un poco alla volta l’acqua tiepida, impastando nel mentre con le mani.
  3. Lavorate fino a ottenere un impasto omogeneo ed elastico. Avvolgetelo nella pellicola trasparente e fatelo riposare per 30 minuti (o massimo 1 ora), in frigo.
  4. Nel frattempo, versate il latte in un pentolino e mettetelo a cuocere sul fuoco.
  5. Quando arriva a ebollizione, versate all’interno il riso. Fate cuocere per 15 minuti, il tempo necessario per permettere al riso di assorbire tutto il latte.
  6. Una volta fatto, spegnete e aggiungete lo stracchino, le uova, 1 cucchiaio di olio e il parmigiano grattugiato.
  7. Insaporite con il sale e mescolate per amalgamare il tutto. In ultimo, incorporate anche la noce moscata.
  8. A questo punto, prendete il panetto di impasto dal frigo e stendetelo con un mattarello, su un piano da lavoro infarinato.
  9. Ungete, con un fazzoletto imbevuto d’olio, uno stampo circolare (del diametro di circa 22 cm) e rivestite l’interno con la sfoglia di pasta matta.
  10. Riempite con il composto a base di riso e ripiegate verso l’interno i bordi in eccesso della sfoglia.
  11. Fate cuocere in forno statico e preriscaldato a 180°C per 40 minuti.
  12. Al termine della cottura, sformate e fate intiepidire.

Conservazione

Questa particolare torta di riso è un piatto classico della cucina genovese che conquista tutti al primo morso con la sua morbidezza. Potete conservarlo per 2-3 giorni in frigo.

In alternativa, servite una torta salata a base di patate.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 23-06-2022


Fiori di zucca in pastella croccante: fritti e golosi con la nostra video ricetta!

Amate le ricette con il Bimby? Provate la crostata pere e cioccolato morbida