Ingredienti:
• 250 g di broccoli
• 20 g di pinoli
• 20 g di parmigiano
• 10 g di foglie di basilico fresche
• 50 ml di olio EVO
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 10 min

Avete mai preparato il pesto di broccoli fatto in casa? È una ricetta light, davvero deliziosa. Ottimo per condire la pasta…

L’autunno sta bussando alle porte e sui banchi del verduriere iniziano a spuntare i broccoli. Una verdura deliziosa, magari a volte il loro odore è un po’ sgradevole, ma il sapore è irresistibile. Magari siete soliti a preparare le orecchiette ai broccoli, ma il pesto di broccoli per condire la pasta lo avete mai preparato? È una vera e propria delizia, è anche un modo alternativo per far mangiare un po’ di verdura sana e di stagione ai bambini.

Questo pesto è ottimo da mangiare con la pasta fresca e quella di farina normale, ma avete mai provato a mangiarlo con la pasta di farina integrale? È il connubio perfetto, oltre ad essere una ricetta davvero light. Vediamo come si fa il pesto di broccoli fatto in casa.

10 ricette per tenersi in forma

Pesto di broccoli
Pesto di broccoli

Come fare il pesto di broccoli fatto in casa

  1. Partite dal broccolo, lavatelo e tagliatelo a tocchetti. Fatelo bollire in una pentola colma di acqua bollente e salata per 5-10 minuti.
  2. Quando l’ortaggio è morbido scolatelo e versate le cimette direttamente in una ciotola di acqua fredda con ghiaccio in modo da mantenere intatto il colore.
  3. Quando si sarà raffreddato scolate le cime e asciugatele. Mettetele in un mixer e aggiungete gli altri ingredienti.
  4. Azionate il mixer fino a ottenere una crema liscia e omogenea. Al bisogno potete aggiungere ancora un po’ di olio o qualche cucchiaio di acqua.
  5. Ora il vostro pesto di broccoli è pronto, lasciatelo raffreddare e versatelo in una ciotolina oppure utilizzatelo per condire la pasta.

Provare per credere, questa è un’ottima alternativa alla classica pasta con pesto alla genovese!

Conservazione

Consigliamo di conservare il pesto invernale e cremoso per massimo 3-4 giorni in frigo, in un contenitore con coperchio e con l’olio a filo. Potete anche porzionarlo nel contenitore per i cubetti di ghiaccio, riporlo in freezer e congelarlo.

LEGGI ANCHE: Come fare il pesto alla genovese: la deliziosa salsa della tradizione italiana!

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 26-09-2017


Bastoncini di zucca al forno aromatizzati alle erbe

Polpette di pollo alla senape: ricetta facile e veloce