Come utilizzare la farina di ceci al meglio

Siete passati in un negozio biologico e avete acquistato un pacco di farina di ceci? Ecco come utilizzare la farina di ceci al meglio, in alternativa alla farina di grano.

Perché è importante sapere come utilizzare la farina di ceci?

Nell’ambito di un regime alimentare sano e orientato al benessere, ci si pone spesso la questione di come cercare di limitare il consumo di farine raffinate, che sono povere di fibre e di proprietà nutrizionali.

La farina di ceci può essere un’ottima alternativa alla farina di grano tenero. Innanzitutto è ricchissima di fibre, ma anche di proteine, visto che è ottenuta solo dalla macinazione di legumi poveri ma preziosi come i ceci secchi; inoltre, ha un elevato contenuto proteico. Contiene anche ferro, magnesio, vitamine del gruppo B e C, potassio e calcio.

Questo la rende un’alternativa molto sana alla farina tradizionale. Ma come utilizzare la farina di ceci?

Frittelle e frittate vegane

Con la farina di ceci si possono realizzare le cosiddette farifrittate o farinate, ovvero le frittate senza uova ma fatte solo con la farina. Semplicemente, si aggiunge quanto basta di acqua alla farina di ceci, si aggiungono verdure o spezie e poi si procede alla cottura in forno.

Pastelle

La farina di ceci può essere utilizzata anche come pastella per intingere verdure, pesce o altri ingredienti. Si prepara come una pastella normale, addizionando quanto basta di acqua oppure di birra chiara. Si mescola il tutto e si intingono gli ingredienti prima di friggerli.

Piadine e crepes

Per preparare delle ottime crepes vegane o semplicemente più leggere e sane. Si prepara una pastella di ceci, unendo acqua, olio evo e un po’ di curcuma per migliorare il colore. Ed ecco che poi potete cuocere in padella antiaderente delle sottilissime crepes da farcire.
Impastando con meno acqua, invece, otterrete l’impasto base per delle piadine.

Pasta e gnocchi

Semplicemente sostituendo alle ricette classiche di pasta fresca e gnocchi la farina comune con quella di ceci, otterrete prodotti più proteici e salutari, da condire come volete.

Hummus, polpette vegetariane

Anche se solitamente l’hummus è preparato con ceci cotti e poi frullati, si può fare anche con dell’hummus, per accorciare i tempi di cottura. Stesso discorso per polpette vegetariane in stile falafel.

Dolci

Incredibile ma vero, con la farina di ceci si possono preparare anche dei dolci. In particolare è usata per preparare dei biscotti (senza uova), ma può essere abbinata anche al cacao o al cioccolato per cucinare dei tortini vegani, sempre senza uova.

Leggete anche come fare crepes di farina di ceci, per vegani e celiaci

BUON APPETITO!

Foto originale

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 09-06-2016

Caterina Saracino

X