Come congelare pesto alla genovese per il prossimo inverno

Come congelare pesto alla genovese per il prossimo inverno

Ingredienti:
• foglie di basilico
• parmigiano reggiano e/o pecorino romano
• pinoli o noci
• aglio (facoltativo)
• olio extra vergine di oliva

Avete del basilico fresco? Approfittatene per fare e congelare pesto alla genovese per il prossimo inverno!

Congelare pesto alla genovese in modo da ritrovarselo buonissimo per tutto l’inverno, senza dover comprare quello confezionato, è un’idea davvero brillante! Il pesto alla genovese, ovvero la salsa di basilico, pinoli (o noci) e Parmigiano, può essere preparato in maggiori quantità, in modo da poterlo congelare e averne una scorta sempre pronta.

Come fare il pesto?

Iniziamo con la ricetta del pesto alla genovese. Le dosi dipenderanno da quanto pesto vorrete fare, calcolando che 50 grammi di foglie di basilico bastano per condire la pasta per 4 persone. Anche il resto degli ingredienti va in quantità a piacere, a seconda che lo vogliate più oleoso, più sapido, con o senza aglio ecc.

Pesto alla genovese
Pesto alla genovese

La preparazione è semplicissima: pestate gli ingredienti nel mortaio, oppure in un mixer, per ottenere una salsa cremosa. Ora che abbiamo fatto il pesto, potete congelarlo.

Come congelare il pesto

Il metodo più efficace è quello di versare il pesto alla genovese negli stampini del ghiaccio. Esistono in commercio stampini sia di plastica che di silicone: chiaramente vi consigliamo quelli in silicone, più comodi.

Una volta che avete preparato il pesto alla genovese, riempite con esso il contenitore del ghiaccio. Ad ogni cubetto corrisponderà più o meno il condimento di una porzione di pasta da 80 grammi. Lasciate congelare il pesto negli stampini del ghiaccio per una notte, poi trasferite questi cubetti di pesto in un sacchetto per cibi congelati, e lasciate in frezeer fino all’occorrenza. Calcolate che il pesto sarà ottimo per diversi mesi.

Quando vi servirà, prelevate dal sacchetto i cubetti che vi servono e poi lasciateli scongelare a temperatura ambiente, non al microonde, per evitare alterazioni del sapore e della consistenza.

Lo sapete di poter congelare le zucchine cotte e crude?

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 04-10-2019

X