Crescia sfogliata, la ricetta per preparare un piatto tipico e gustoso; il consiglio è quello di farcirla con ortaggi freschi e di stagione o affettati.

La crescia sfogliata è una sorta di piadina molto sottile realizzata con un farina, uova, latte e strutto. Molto importante nell’impasto è l’aggiunta di sale e pepe: quest’ultimo, infatti, deve sentirsi, ma è importante aggiungerlo un po’ alla volta in base al proprio gusto.

Ingredienti della crescia sfogliata (per  4 persone)

  • 400 g di farina 0
  • 2 uova
  • 100 ml di latte
  • 50 g di lievito di birra
  • 100 g di strutto
  • un pizzico di sale
  • pepe q.b.

DIFFICOLTA’: 2 | TEMPO DI COTTURA: 20′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 60′ + il tempo di lievitazione

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Crescia sfogliata
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/447897125418050421/

Preparazione della crescia sfogliata di Urbino

Sbriciolate il lievito di birra e scioglietelo nel latte poi unitelo alla farina. Iniziate ad impastare e aggiungete anche una noce di strutto il sale e il pepe prima di aggiungere anche le uova sbattute. Mescolate bene e continuate ad impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo e compatto. Coprite l’impasto che avete ottenuto con un canovaccio pulito e lasciate lievitare per un paio d’ore in modo da far raddoppiare il volume dell’impasto.

Trascorso il tempo di lievitazione riprendete l’impasto e con l’aiuto del mattarello stendetelo in modo da ottenere una sfoglia molto sottile e quasi trasparente. Prendete lo strutto morbido e a temperatura ambiente, mettete un po’ di strutto sulla punta delle dita e spalmate tutta la sfoglia molto delicatamente. Arrotolate  l’impasto su se stesso in modo da ottenere un filone lungo.

Formate delle palline di impasto, copritele e lasciate riposare per altri 20 minuti. Stendete le palline di impasto e fatele cuocere su di una padella antiaderente ben calda da entrambi i lati.

Come farcire la crescia

Nella nostra ricetta, la crescia sfogliata, prodotto tipico delle Marche, incontra un ortaggio di stagione, gli agretti – cotti in precedenza – dando vita ad un piatto unico perfetto per una cena in famiglia, ma ovviamente potete farcirla a piacere.

Ottimo anche un formaggio spalmabile o dell’affettato. Buon appetito!

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/447897125418050421/

5/5 (1 Review)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 01-05-2018


Come fare i pangoccioli vegan: la ricetta

Gnocchi gialli allo zafferano e carciofi