Ingredienti:
• 300 g di fusilli
• 500 ml di salsa di pomodoro
• 1 cipolla
• 1 carota
• 1 costa di sedano
• 200 g di carne macinata
• 1/2 bicchiere di vino bianco
• 2 mozzarelle
• 60 ml di olio d'oliva
• Parmigiano grattugiato q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 75 min
kcal porzione: 782

Con questa ricetta tipica irpina non potete sbagliare. I fusilli al tegamino sono un primo piatto goloso, fatto con ragù, mozzarella e pasta fresca.

Per rendere speciale il pranzo della domenica e stupire tutti i vostri ospiti, i fusilli al tegamino avellinesi sono la soluzione perfetta. La ricetta irpina è facile da fare in casa e prevede l’uso di pochi ingredienti. Basta far cuocere la pasta fresca e condirla con mozzarella e un saporito ragù casalingo. In ultimo, gratinate la pasta al tegamino in forno, per rendere il suo interno cremoso e caldo. Preparateli già in piccoli cocci, per creare delle monoporzioni da scaldare e servite quando volete. Se non ne avete abbastanza, potete prepararne di più e fare il bis a cena!

La dieta depurativa per rimettersi in forma dopo le feste

Fusilli al tegamino
Fusilli al tegamino

Preparazione dei fusilli al tegamino con la ricetta originale

  1. Cominciate preparando il ragù. Riempite con un po’ d’olio il fondo di una pentola.
  2. Lavate, pulite e tritate finemente la carota, la cipolla e il sedano. Versateli nell’olio e mettete a soffriggere sul fuoco.
  3. Aggiungete anche la carne macinata, sbriciolandola con le mani. Fate soffriggere per circa 10 minuti.
  4. A un certo punto, sfumate con il vino bianco.
  5. Aggiungete la salsa di pomodoro e salate. Fate cuocere per 1 ora, con coperchio e a fiamma moderata. Mescolate di tanto in tanto.
  6. Trascorso questo tempo, passate a cuocere la pasta. Riempite con acqua una pentola, salatela e portate a bollore sul fornello.
  7. Fatela cuocere al dente, per il tempo previsto, poi scolatela. Versatela in una ciotola e mescolate i fusilli con ragù e mozzarella (precedentemente tagliata a dadini o fette sottili).
  8. Prendete quattro terrine, per servire i fusilli nel coccio. Riempite il loro fondo con un paio di cucchiai di ragù.
  9. Distribuite al loro interno il miscuglio con la pasta. Ricoprite con altro sugo e, in ultimo, con abbondante Parmigiano grattugiato.
  10. Fate cuocere i tegamini al forno a 180°C per 10 minuti. Poi, gratinate (a grill) a 250°C per 5 minuti. Servite ben caldi.

Conservazione

Per comodità, potete preparare i fusilli al tegamino in anticipo e ultimare con la cottura in forno poco prima di servirli. Se avanzano, conservateli in un contenitore ermetico in frigo, per massimo 1 giorno. All’occorrenza, rimetteteli nel coccio e scaldateli.

In alternativa, provate una squisita e classica lasagna alla bolognese!

5/5 (1 Review)

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Idee per cena

ultimo aggiornamento: 04-12-2021


Secondo di pesce? I filetti di platessa alla mugnaia pronti in un attimo

Che idea i pandorini salati farciti per Natale!