Gazpacho di anguria

Oggi vi proponiamo un finger food sfizioso e freschissimo: il gazpacho di anguria! Ecco la ricetta per un antipasto freddo e invitante…

Il gazpacho di anguria è un modo divertente e soprattutto semplice per trasformare l’anguria in un piatto gourmet. Per un buffet d’estate, è un fresco apericena, perfetto se arricchito con qualche crostino di pane aromatizzato.

Un consiglio: servitelo con qualche colorata cannuccia e un pinzimonio di verdura di stagione.

Ingredienti per la ricetta del gazpacho di anguria (per 4 persone)

  • 500 g di anguria
  • 200 g di pomodori pachino
  • 2 scalogni
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cetriolo
  • 2 cucchiai di olio evo
  • sale e pepe q.b.
  • un pizzico di peperoncino
  • qualche goccia di tabasco
  • un ciuffo di basilico
  • pinoli tostati q.b.

DIFFICOLTA‘: 1 | TEMPO DI COTTURA: 0 | TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′

Gazpacho di anguria
Fonte foto: https://www.flickr.com/photos/cyclonebill/

Preparazione del gazpacho di anguria

Per preparare il gazpacho, per prima cosa lavate i pomodori e scottateli in abbondante acqua bollente salata per pochi minuti in modo da poterli sbucciare in pochi secondi. Eliminate la pelle, quindi tagliateli grossolanamente e metteteli da parte in una ciotola.

Procedete nella vostra preparazione e eliminate la buccia dell’anguria, eliminate i semini e riducete la polpa a tocchetti. A questo punto, sbucciate anche il cetriolo e tagliate anche quest’ultimo a tocchetti.

Mettete tutti gli ingredienti in un mixer, aggiungete gli scalogni, lo spicchio d’aglio sbucciato, il basilico e frullate fino a ottenere una consistenza molto fine.

Aggiustate di sale, pepe e qualche goccia di tabasco (se non amate il piccante, potete ometterlo).

Servite il gazpacho di anguria freddo con una goccia d’olio, una macinata di pepe, dei pinoli tostati e delle foglioline di basilico. Gustatelo appena pronto.

Se ne avete preparato troppo, conservatelo in un contenitore con chiusura ermetica in frigo con un massimo di 2/3 giorni.

BUON APPETITO!

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche il gazpacho di zucchine!

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 18-07-2018

Simonetta Aglietta

X