Ingredienti:
• 1 kg di zucchine
• 150 g di farina 00
• 1 tuorlo
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 5 min

La versione degli gnocchi alle zucchine è una ricetta facile e golosa, per usare uno degli ortaggi più versatili e amati.

Gli gnocchi di zucchine sono una colorata e appetitosa alternativa ai classici gnocchi di patate. Si possono preparare in diversi modi, infatti c’è chi aggiunge all’impasto le patate, ma noi abbiamo preferito realizzare degli gnocchi di zucchine light senza patate.

Perfetti da realizzare durante la stagione estiva quando le zucchine sono di stagione, si prestano a diversi condimenti. Dal classico burro e salvia a versioni più estive come i pomodorini o più saporite come il pesto (forse la nostra preferita). Vediamo quindi tutti i passaggi per realizzare di perfetti gnocchi di zucchine.

Come pesare la pasta
e il riso senza bilancia?

Gnocchi di zucchine
Gnocchi di zucchine

Come preparare gli gnocchi di zucchine senza patate

  1. Per preparare gli gnocchi di zucchine, intanto cominciate lavare le zucchine e privarle delle estremità.
  2. Con l’aiuto di una grattugia a fori grossi, grattugiatele e raccoglietele in uno scolapasta dove le andrete a condire con una presa di sale. Lasciatele sgocciolare per almeno un’ora.
  3. Trasferitele in un canovaccio pulito, lavato senza ammorbidente, e strizzatele bene. In alternativa potete anche eseguire questo passaggio mettendole poco per volta in uno schiacciapatate.
  4. Una volta asciutte riunitele in una ciotola, aggiungete l’uovo e la farina e iniziate a impastare con le mani. Dovrete ottenere un composto omogeneo e non troppo umido.
  5. Staccatene delle porzioni e formate sulla spianatoia infarinata dei filoncini di 1 cm di diametro.
  6. Tagliateli a tocchetti di 1-1,5 cm a seconda delle preferenze e passateli sul rigagnocchi.
  7. Portate a bollore una pentola colma di acqua salata e lessateli fino a che non verranno a galla. Con l’aiuto di una schiumarola scolateli delicatamente e passateli nel condimento.

Questa alternativa ai classici gnocchi di patate è davvero deliziosa oltre che estremamente leggera. Se l’idea vi è piaciuta vi invitiamo a provare anche gli gnocchi di melanzane.

Conservazione

Entrambe le versioni sarebbe meglio consumarle al momento, quando gli gnocchi sono pronti e ben caldi. Sconsigliamo la congelazione in freezer visto che tutti e due gli impasti sono molto delicati.

Leggi anche
Mettiamo le mani in pasta! Ecco come fare gli gnocchi di patate
5/5 (3 Recensioni)

Riproduzione riservata © 2024 - PC

Zucchine

ultimo aggiornamento: 14-08-2023


Antipasti estivi? Ecco 12 idee per piatti invitanti e deliziosi!

Antipasti freddi: 10 ricette sfiziose perfette tutto l’anno

I commenti dei nostri lettori

Lascia un commento

0 Commenti
Feedback in Linea
Visualizza tutti i commenti