Una ricetta super golosa che mette appetito anche quando si è a stomaco pieno: Gratin di zucchine e patate !

Il gratin di zucchine e patate è un contorno ricco, sfizioso, gustoso: la gratinatura in forno rende questo piatto ancora più delizioso.

Ideale per accompagnare un secondo di carne, può anche all’occorrenza essere un’idea alternativa per un antipasto a buffet: basterà aspettare che il gratin si raffreddi e tagliarlo a quadratini.

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 400 gr di patate
  • 300 gr di zucchine
  • 1 mazzetto di basilico
  • 5 dl di latte
  • 1 tuorlo
  • 80 gr di olive nere snocciolate
  • sale
  • pepe
  • olio

PREPARAZIONE:

Per preparare il gratin di zucchine e patate dovrete innanzitutto pelare le patate e tagliarle a rondelle. Mettetele in un tegame capiente, coprite col latte, salate, pepate, mettete il coperchio e accendete la fiamma. Portate ad ebollizione e continuate la cottura per dieci minuti. A quel punto sgocciolate le patate. Continuate a bollire il latte fino a farlo ridurre: ve ne servirà un dl. Non appena pronto trasferitelo in una ciotola e fatelo raffreddare.

Occupatevi adesso delle zucchine: lavatele e tagliatele a rondelle, e procedete cuocendole a vapore per qualche minuto. Se non siete attrezzati per cuocere a vapore, potete lessarle in acqua salata. Unite al latte, ormai raffreddato, il tuorlo d’uovo. Mescolate bene i due ingredienti tra loro.

In una teglia cominciate a disporre le patate e le zucchine: adagiate una fila di patate e poi, leggermente sovrapposte, una di zucchine. Una volta terminati gli ingredienti irrorate il tutto con l’emulsione di latte e tuorlo.

Preriscaldate il forno a 180 gradi e infornate per 10-15 minuti. Prima di servire il vostro gratin con zucchine e patate guarnite con olive e basilico.

BUON APPETITO!

0/5 (0 Reviews)

Lasagna di crepes con le melanzane

Dessert fresco al melograno e noci