Ingredienti:
• 800 g di verza
• 200 g di cotenne di maiale
• 800 g di costine di maiale
• 220 g di salamini
• 250 g di carote
• 80 g di cipolle
• 60 g di burro
• 60 g di pancetta tesa
• 100 g di sedano
• sale q.b.
• pepe q.b.
• 1 bicchiere di vino bianco
difficoltà: media
persone: 8
preparazione: 40 min
cottura: 90 min

La cassoeula è un piatto tradizionale perfetto per le fredde serate da passare in compagnia, se non l’avete mai provato è giunto il momento di farlo.

La cassoeula è un piatto della tradizione milanese e lombarda. Richiede una lunga e laboriosa preparazione, ma non è difficile da fare e i risultati premiano con un piatto dai sapori esaltanti e dalla carne tenerissima. Provate a farla e ne sarete assolutamente conquistati! Noi abbiamo deciso di fare una selezione tra gli ingredienti della cassoeula lombarda, e scegliere tra quelli più facilmente reperibili, tuttavia da tradizione dovreste anche inserire sempre un piedino di maiale e, per i più estremi, anche il musetto e l’orecchio dell’animale. La parte cartilaginea, dopo lunga cottura, renderà il piatto ancora più cremoso e dalle consistenze assolutamente prive di monotonia.

10 ricette per tenersi in forma

Cassoeula
Cassoeula

Preparazione della ricetta della cassoeula milanese

  1. Cominciate forando i salamini in modo che durante la cottura perdano parte del loro grasso.
  2. Mettete sul fuoco un pentolino colmo d’acqua e portatela a bollore.
  3. Versatevi i salamini e fateli andare per tre minuti. Scolateli.
  4. Sul fuoco di un fornello fiammeggiate le cotenne eliminandone la peluria. Lavetela bene sotto acqua corrente e versatele in una pentola d’acqua salata bollente. Fate andare per venti minuti.
  5. Scolate le cotenne e tagliatele a bocconcini.
  6. Lavate e pulite sedano, carota e cipolle. Affettatele finemente e versatele in una pentola insieme al burro. Ponete la pentola su un fuoco medio e fate soffriggere per quattro minuti girando molto spesso.
  7. Lavate le costine di maiale e versatele nella pentola insieme alle cotenne. Fate rosolare girando spesso per altri quattro minuti e poi sfumate con il vino bianco.
  8. Una volta evaporato l’alcol versate nella pentola un litro d’acqua bollente.
  9. Nel frattempo, lavate la verza e ricavatene le foglie. Mettete sul fuoco un altra pentola nella quale dovete versare le foglie di verza con l’acqua che ancora trattengono dopo la lavatura.
  10. Presto nella pentola si forma uno strato d’acqua, quando bolle aggiungete i salamini e fate andare per circa cinque minuti.
  11. Scolate verze e salamini e versateli nella pentola principale dove le costine e il resto degli ingredienti stanno continuando la cottura. Regolate di sale e di pepe.
  12. Fate cuocere la cassoeula su un fuoco che mantenga un leggero sobbollire. Il piatto è pronto quando la carne delle costine si stacca dall’osso con una forchetta.

Questa è la ricetta originale della cassoeula, in bianco e ricca di gusto. Per renderla ancora più squisita potete aggiungere un po’ di passata di pomodoro tra il punto 7 e 8, dopo aver sfumato con il vino bianco e aver fatto evaporare la parte alcolica.

Se dovessimo cercare di trovare un avversario nella guerra dei piatti tipici di carne del Nord Italia, la ricetta perfetta per questa sfida sarebbe sicuramente il bollito misto piemontese!

Conservazione

Consigliamo di conservare il secondo piatto lombardo per massimo 2-3 giorni in frigo, meglio se all’interno di un contenitore con apposito coperchio. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

LEGGI ANCHE: Costine di maiale al forno: succulente e appetitose come non mai!

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 23-09-2022


Come fare i pancake light, la ricetta per una colazione gustosa e leggerissima!

Non troverete un secondo di pesce più veloce della sogliola alla parmigiana