Ingredienti:
• 500 g di lasagne
• 300 ml di besciamella + q.b.
• 250 g di pesto
• 200 g di parmigiano
• sale q.b.
• pepe q.b.
• burro q.b.
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 40 min
cottura: 25 min

Una valida alternativa alla ricetta tradizionale: le lasagne al forno al pesto sono ottime da gustare in ogni occasioni e facili da preparare.

Le lasagne al pesto non hanno certamente bisogno di tante presentazioni: si tratta di una celebre variante alle classiche lasagne al ragù, rivisitate con uno dei sughi più celebri della tradizione italiana, il pesto!

È possibile utilizzare sia le lasagne fresche, disponibili al banco frigo, che quelle confezionate. E proprio per quelle confezionate ci sono due diverse scuole di pensiero: c’è chi procede a sbollentarle, prima di adagiarle sull’apposita teglia, chi invece le utilizza direttamente, senza ammorbidirle. La resa, in ognuno dei due casi, è sempre ottima.

La cosa bella di questa ricetta è che potete anche aggiungere altri elementi che con il pesto vanno a braccetto, come i fagiolini o le patate bollite, ma anche dei fantastici pinoli. Armatevi di fantasia… e cominciamo!

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Lasagne al pesto
Lasagne al pesto

Come fare le lasagne al pesto genovese

  1. Prendete le sfoglie e immergeteli per circa due minuti in acqua, dopodiché toglietele e lasciatele asciugare su un panno da cucina pulito.
  2. Prendete la pirofila e ungetela per bene, dunque cominciate con uno strato di besciamella. Andate dunque con il primo strato di sfoglia, e poi mettete il pesto e il formaggio grattugiato. Continuate a creare gli strati finché la pirofila non sarà colma.
  3. Arrivati alla fine concludete con un bello strato di besciamella e di parmigiano, che darà una bella crosticina esterna alla lasagna.
  4. Andate in forno a 180°C per una mezz’ora circa, dunque togliete le lasagne e lasciatele raffreddare. Il piatto è pronto, buon appetito!

Se volete un risultato ancora più goloso, potete creare voi in casa tutto da zero: fare la pasta, preparare il pesto e anche la besciamella! Certo, in questo modo dovendovi occupare di tutte le preparazioni i tempi si allungheranno, ma di certo il piatto sarà sensazionale!

A proposito, perché non scoprite tutte le nostre ricette con il pesto? Oppure, in alternativa, vi lasciamo tutte le nostre ricette di lasagne e lasagne bianche: le adorerete!

Conservazione

Le lasagne al pesto si conservano in frigorifero per circa 2-3 giorni, ben coperte dalla pellicola trasparente. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

5/5 (1 Review)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 05-08-2021


Con i panini di Heidi torniamo tutti un po’ bambini!

Piadina romagnola di Massimo Bottura: la ricetta dello chef