Ingredienti:
• 40 g di radici di genziana
• 1 l di vino bianco secco
• 120 g di zucchero
• 250 ml di alcool puro
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 10 min
cottura: 00 min

Scopriamo come preparare il liquore alla genziana con la ricetta tipica abruzzese. Questo prodotto tipico è un ammazzacaffè davvero incredibile.

La genziana è una ricetta tradizionale d’Abruzzo solitamente servita come digestivo. A differenza di altri liquori, questo si prepara partendo dal vino bianco e non d’alcool puro che andrà comunque aggiunto in un secondo tempo. Di conseguenza è di fondamentale importanza utilizzare un vino di ottima qualità, meglio se secco. A questo vanno aggiunte le radici amare di genziana e lasciate marinare a lungo.

Solo in ultimo alla genziana fatta in casa andrà aggiunto lo zucchero indispensabile per smorzarne il sapore amaro. Con le dosi indicate otterrete circa 1.5 l di liquore, perfetto per preparare due bottiglie da regalare o conservare in dispensa fino al momento di gustarle.

genziana ricetta
genziana ricetta

10 ricette detox per tornare in forma

Come preparare la ricetta della genziana il liquore abruzzese

  1. Riunite in un barattolo sufficientemente capiente e munito di chiusura ermetica il vino bianco e le radici di genziana. Lasciatele riposare in un luogo fresco e buoi per 40 giorni, agitando il barattolo tutti i giorni.
  2. Trascorso questo tempo, filtrate il liquido e mettetelo in un secondo barattolo insieme allo zucchero facendolo sciogliere. Aggiungete l’alcool e imbottigliate.

Il vostro liquore alla genziana è pronto per essere consumato. Se faticate a reperire questa radice amara ma non volete rinunciare alla bontà di un digestivo fatto in casa allora provate il liquore al basilico.

Conservazione

La genziana si conserva in un luogo fresco e buio per oltre un anno. È ottimo da consumare a temperatura ambiente.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2024 - PC

Cucina vegana

ultimo aggiornamento: 02-09-2023


Scopriamo insieme la ricetta originale del coniglio all’ischitana

Croccante e golosa, scopriamo la ricetta della crostata con farina di riso