Ingredienti:
• 1 kg di mirtilli rossi
• il succo di 1 limone
• 600 g di zucchero semolato
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 35 min
cottura: 15 min
kcal porzione: 168

Ecco come preparare una gustosa e genuina marmellata di mirtilli rossi fatta in casa con questa semplice ricetta.

Con una ricetta facile è possibile realizzare in casa la gustosa marmellata di mirtilli rossi. Prepararla non è complicato e bastano davvero pochi ingredienti. Inoltre, ne esiste una versione ancora più genuina che non prevede l’uso di dolcificante artificiale. In qualsiasi modo la prepariate, questa confettura di mirtilli rossi è davvero dolce e deliziosa, adatta su una fetta di pane o su fette biscottate. Potete anche usarla per accompagnare formaggi e altre preparazioni rustiche, non solo per torte.

10 ricette per tenersi in forma

Marmellata di mirtilli rossi
Marmellata di mirtilli rossi

Preparazione della ricetta per la marmellata di mirtilli rossi

  1. Per cominciare, lavate sotto acqua corrente la frutta e asciugatela con cura con un canovaccio.
  2. Trasferiteli in una pentola e aggiungete lo zucchero.
  3. Spremete il limone e ricavate il succo che dovete, poi, aggiungere al composto.
  4. Fate cuocere il tutto a fiamma moderata e portate a ebollizione.
  5. Quando inizia a bollire, fate cuocere altri 30 minuti, mescolando di tanto in tanto.
  6. Se il composto è abbastanza denso, potete spegnere. Fate la prova del piattino: se non cola, è pronta.
  7. Distribuite subito il composto nei barattoli precedentemente sterilizzati e chiudete ermeticamente.
  8. Capovolgete e fate raffreddare in questo modo per creare il sottovuoto. Una volta completata l’operazione, potete riporre in dispensa.

Come fare la marmellata di mirtilli rossi senza zucchero

Per questa versione, cominciate sempre lavando e asciugando 1 kg di mirtilli. Fate lo stesso con 2 mele, poi sbucciatele e pulitele. Tagliate la polpa a cubetti e metteteli in una ciotola, per poi irrorarli con il succo di 1 limone. Aggiungete 300 g di sciroppo d’agave e i mirtilli e mescolate. Lasciate macerare circa 1 ora.

Trasferite il tutto in una pentola e fate cuocere per 30 minuti a fiamma bassa; se si forma un po’ di schiuma in superficie, eliminatela con la schiumarola. Quando la marmellata di mirtillo rosso si addensa, spegnete e fate la prova del piattino. Se non cola, è pronta. Distribuitela nei barattoli sterilizzati, chiudete ermeticamente e fate raffreddare a testa in giù per creare il sottovuoto.

Conservazione

Le proprietà della marmellata di mirtilli rossi sono tante. Questo frutto contiene tante fibre e vitamina C, oltre che un elevato contenuto di antocianine che svolgono funzione di antiossidanti; inoltre, hanno un basso contenuto calorico: solo 46 cal per 100 g.

Potete conservare questa confettura in un luogo fresco, asciutto e senza luce per 6 mesi. Una volta aperto un barattolo, trasferitelo in frigo e consumate il contenuto in poco tempo.

Vediamo come fare la marmellata di mirtilli neri.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 18-08-2022


Risotto zucca e funghi, un primo piatto autunnale

Pesto pantesco: il condimento tipico di Pantelleria