Ingredienti:
• 1 kg di nespole intere
• 350 g di zucchero
• 1 limone
• 1 mela
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 40 min
cottura: 40 min

La marmellata di nespole è una conserva molto semplice da preparare e perfetta per arricchire crostate, torte o semplicemente da spalmare sul pane!

Vi piace preparare conserve fatte in casa con frutta fresca? Oggi vi proponiamo una ricetta molto particolare e sicuramente alternativa alle confetture più note. Stiamo parlando della marmellata di nespole, dei piccoli frutti poco conosciuti ma ricchi di proprietà benefiche. Per realizzare questa marmellata è importante usare delle nespole fresche e mature. La ricetta che vi proponiamo prevede l’uso della mela come addensante naturale. Vediamo ora tutti i passaggi della preparazione.

Marmellata di nespole
Marmellata di nespole

Preparazione della marmellata di nespole

  1. Innanzitutto sbucciate le nespole, tagliatele a metà, privatele dei semi e tagliate la polpa a pezzetti.
  2. Pulite la mela, sbucciate e tagliate anch’essa a pezzi. Servirà per rendere più densa la marmellata, potete comunque ometterla.
  3. Trasferite la mela e le nespole in una ciotola capiente, irrorate con il succo di limone, aggiungete lo zucchero e mescolate, coprite con la pellicola trasparente e fate riposare in frigorifero per almeno mezz’ora o qualche ora.
  4. Trascorso questo tempo versate tutto il contenuto della ciotola in un tegame, mettete sul fuoco e fate cuocere per 20 minuti.
  5. Passato il tempo frullate la frutta per rendere la vostra marmellata bella liscia e omogenea. Se amate le marmellate con i pezzi, invece, potete anche omettere questo passaggio.
  6. Fate cuocere per altri 10-20 minuti, poi procedete con la prova del piattino per verificare se la marmellata è pronta: versate un cucchiaino di marmellata su un piattino e inclinate leggermente. Se la marmellata non cola potete invasarla in vasi di vetro accuratamente sterilizzati.
  7. Riempite dei vasetti di vetro sterilizzati con la confettura bollente, fermandovi a 1 cm dalla chiusura.
  8. Chiudete i barattoli con appositi coperchio e capovolgeteli per creare il sottovuoto.
  9. Lasciate raffreddare completamente prima di riporre i vasi in dispensa.

Per un’idea in più: se volete rendere la vostra marmellata ancor più particolare potete aggiungere dei semini di vaniglia oppure della cannella o zenzero in polvere.

Come pesare la pasta
e il riso senza bilancia?

Ed ecco una videoricetta molto simile alla nostra preparazione:

Se amate preparare confetture con frutta fresca non perdete la ricetta della marmellata di mandarini.

5/5 (1 Review)

Riproduzione riservata © 2024 - PC

Marmellata

ultimo aggiornamento: 06-03-2019


Ricca insalata di quinoa con broccoli e avocado

Deliziose uova al forno con formaggio e salame piccante