Merluzzo delicato bollito in acqua profumata

Come fare un infuso vegan disintossicante

Per un antipasto semplice, ma dal profumo agrumato molto piacevole, vi proponiamo il merluzzo delicato bollito in acqua profumata.

Il merluzzo delicato bollito in acqua profumata può sembrare un po’ il piatto “da ospedale”. Niente di più sbagliato, perché anche se si tratta di un antipasto di estrema facilità e grande delicatezza, ha un tocco raffinato che sicuramente incontrerà il gusto di tutti, bambini inclusi. Ben presentato, con una bella macinata di pepe nero fresco, questo sarà l’antipasto ideale per cominciare una cena o un pranzo a base di pesce.

La nota aromatica predominante sarà quella del limone, ma andremo a utilizzare anche delle foglie di alloro. Per questo piatto vi consigliamo dei filetti di pesce fresco anziché surgelato, per esaltarne il sapore.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 10′- 15′ circa

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 4 filetti di merluzzo fresco
  • 1 limone non trattato (sia scorza che succo)
  • foglie di alloro
  • pepe nero in grani da macinare al momento
  • olio extra vergine di oliva di prima qualità
  • sale grosso

PREPARAZIONE:

Per preparare il vostro merluzzo delicato bollito in acqua profumata, fate bollire dell’acqua in una pentola e poi versate del sale grosso, delle foglie di alloro ben lavate, il succo di un limone intero (prima di spremerlo grattugiate la scorza, vi servirà per dopo).

Lessate il merluzzo in questa acqua così profumata, lasciando cuocere il pesce per circa una decina di minuti, anche se dipenderà dal peso dei filetti.

Scolate il pesce dalla sua acqua e poi lasciatelo raffreddare del tutto. Conditelo poi con la scorza di limone non trattato grattugiata, con del pepe nero in grani macinato al momento e infine con abbondante olio extra vergine di oliva di prima qualità.

Servite il vostro merluzzo delicato bollito in acqua profumata come semplice antipasto.

Da provare anche gli spiedini di merluzzo e gamberi con panure agrumata

BUON APPETITO!

Non perderti le altre golose ricette di Primo Chef, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 21-04-2016

Caterina Saracino

X