Mousse con aquafaba: per un dolcetto veloce, semplice e senza uova

Mousse al cioccolato con aquafaba: una ricetta che vi conquisterà al primo assaggio

Ingredienti:
• 140 ml di aquafaba
• 200 g di cioccolato fondente
• 30 g di zucchero di canna
• 1 cucchiaino di succo di limone
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 10 min

Mousse con aquafaba e cioccolato fondente, una ricetta facile e veloce per fare un dolce gustoso e leggero. Buona preparazione!

La mousse con aquafaba arricchita con cioccolato fondente fuso è una una ricetta davvero sorprendente. Forse non tutti lo sanno, ma l’aquafaba non è altro che l’acqua di cottura dei legumi (ceci e fagioli in particolare) o il liquido di conservazione dei legumi in scatola. Questo liquido, semplicemente montato con succo di limone e zucchero diventa un’ottima alternativa agli albumi.

È ottima per chi ha problemi di intolleranza alle uova, per chi non vuole consumarle crude nei dolci o per chi segue un’alimentazione vegana. Di conseguenza anche la mousse con acquafaba che vi proponiamo è davvero leggera e si prepara in poche mosse. Per renderla ancora più golosa potete aromatizzarla con scorzette di arancia, cosa ne dite?

mousse con aquafaba
mousse con aquafaba

Preparazione della mousse al cioccolato con aquafaba

  1. Per prima cosa tritate grossolanamente il cioccolato fondente con l’aiuto di un coltello. Mettetelo in un pentolino poi fatelo sciogliere a bagnomaria.
  2. Non appena il cioccolato sarà completamente sciolto, toglietelo dal bagnomaria, spegnete la fiamma e fate intiepidire. Intanto versate lo zucchero all’interno del mixer e lavoratelo in modo da renderlo ancora più fine.
  3. Ora versate l’aquafaba ben fredda da frigorifero all’interno di una ciotola abbastanza capiente, aggiungete il succo del limone e iniziate a montare con le fruste elettriche.
  4. Frullate fino a quando non avrete ottenuto un composto chiaro e spumoso. Potete effettuare la stessa prova che si fa con gli albumi d’uovo: se capovolgete la ciotola e la crema non cola è ben montato.
  5. A questo punto unite pian piano lo zucchero e da ultimo anche il cioccolato fuso un po’ alla volta. Mescolate delicatamente per non smontare il composto.
  6. Distribuite la crema in coppette o bicchierini monoporzione, mettete in frigorifero e lasciate riposare almeno per un’ora prima di servire.

Un’altra ricetta che non potete farvi scappare è quella dei pancake con aquafaba.

Mai più dieta punitiva! Scarica QUI il ricettario light di Primo Chef.

ultimo aggiornamento: 02-08-2020