Ingredienti:
• 500 g di semola rimacinata di grano duro
• 325 g di acqua
• 10 g di lievito di birra fresco
• 1 cucchiaino di miele
• 1 cucchiaino di olio extravergine d’oliva
• 12 g di sale
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 15 min
cottura: 30 min
kcal porzione: 270

Quando il suo profumo invade la casa, immediatamente ci viene l’acquolina in bocca: stiamo parlando del pane di semola fatto in casa! Ecco la ricetta.

Il pane di semola viene preparato sotto forma di grande pagnotta soprattutto nelle regioni dell’Italia del sud, dove la coltivazione di questo tipo di grano è più diffusa. Ricordiamo infatti che le due varietà più famose sono il pane di Altamura e il pane pugliese, entrambi ottenuti da semola rimacinata.

Il pane di grano duro è caratterizzato da una crosta croccante e spessa e da una morbida mollica interna. Perfetto da solo, per preparare deliziose bruschette o per ricreare i piatti della tradizione, con questa ricetta il pane è davvero semplice da preparare!

Pane di semola di grano duro
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/pane-cottura-fresco-fatti-in-casa-821503/

Come preparare la ricetta del pane di semola

  1. Come prima cosa sciogliete nell’acqua il miele insieme al lievito. Se invece volete preparare un pane di semola vegano, utilizzate il malto d’orzo in uguale quantità o del normale zucchero semolato al posto del miele.
  2. Mettete la farina in una ciotola e versate a filo l’acqua, iniziando a impastare con le mani. Aggiungete quindi il sale e l’olio. Quando comincerà a formarsi un panetto, trasferitelo sulla spianatoia infarinata e continuate a lavorarlo per 10 minuti. In alternativa potete utilizzare la planetaria munita di gancio impastatore.
  3. Una volta che avrete ottenuto un impasto liscio e omogeneo, mettetelo a lievitare in forno spento con la luce accesa per almeno 2 ore. Trascorso questo tempo, dividete l’impasto in due formando due pagnotte e rimettete a lievitare per un’ora.
  4. Per ottenere il meglio dal vostro forno elettrico, scaldatelo alla massima temperatura, quindi abbassatela a 200 °C e mettete sul fondo un padellino con dell’acqua. In questo modo si creerà un ambiente umido indispensabile per ottenere un pane morbido e una crosta croccante.
  5. Incidete la superficie del pane con due tagli obliqui e infornate per 30 minuti. Lasciate raffreddare completamente prima di tagliare il pane a fette.

Mai più dieta punitiva! Scarica QUI il ricettario light di Primo Chef.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/pane-cottura-fresco-fatti-in-casa-821503/

0/5 (0 Reviews)

Mai più dieta punitiva!

TAG:
Cosa bolle in pentola Pane

ultimo aggiornamento: 10-07-2020


Come fare la marmellata di albicocche?

Come fare la torta gelato perfetta (a casa)