Ingredienti:
• 320 g di pasta
• 250 g di agretti
• 6-8 filetti di acciughe
• 1 spicchio di aglio
• 1 peperoncino
• 3 cucchiai di olio
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 20 min

Pochi ingredienti e tanto sapore: ecco ciò che troverete nel piatto se deciderete di preparare la nostra pasta agretti e acciughe.

Gli agretti, anche noti come barba di frate, sono un’erba spontanea primaverile di forma allungata e sapore particolare, leggermente amarognolo. In alcune di zone d’Italia sono i protagonisti di diverse ricette mentre in altre sono pressoché sconosciuti. Oggi vi sveliamo come preparare la pasta agretti e acciughe, un primo piatto semplicissimo perfetto per un pranzo o una cena informale.

L’abbinamento tra agretti e acciughe è davvero ottimo ma può essere ulteriormente esaltato con l’aggiunta di pomodorini o capperi. Insomma, un piatto semplice anche da personalizzare.

Come pesare la pasta
e il riso senza bilancia?

pasta agretti e acciughe
pasta agretti e acciughe

Come preparare la ricetta della pasta agretti e acciughe

  1. Per prima cosa pulite gli agretti sciacquandoli bene sotto acqua corrente. Se li raccogliete voi stessi scegliete i germogli più teneri, ossia quelli lunghi massimo 15-20 cm.
  2. Portate a bollore una pentola colma di acqua e salatela leggermente. Tuffate gli agretti e cuoceteli per massimo 4 minuti.
  3. Nel frattempo in una padella a parte unite olio, aglio, peperoncino a piacere e acciughe e fate sciogliere queste ultime a fuoco basso.
  4. Scolate gli agretti e saltateli in padella qualche minuto.
  5. Cuocete poi la pasta in abbondante acqua salata (potete anche usare quella degli agretti) e, una volta pronta, saltatela in padella con il condimento.

Questa pasta è ottima servita con una spolverata di pane grattugiato tostato in padella e qualche pinolo. Un’alternativa altrettanto semplice è la pasta agretti, acciughe e pomodorini. Aggiungete questi ultimi dopo averli lavati e tagliati a metà insieme alle acciughe e lasciateli cuocere per 5-10 minuti. Unite poi gli agretti e la pasta: sentirete che delizia!

Tra le altre ricette con gli agretti vi consigliamo di provare la frittata, anche in versione vegetale: semplice ma deliziosa.

Conservazione

La pasta con gli agretti si mantiene in frigorifero per un paio di giorni. Vi consigliamo di riscaldarla prima di consumarla.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2024 - PC

ultimo aggiornamento: 13-05-2024


Frittelle di mele in friggitrice ad aria

Gnocchi di ricotta

I commenti dei nostri lettori

Lascia un commento

0 Commenti
Feedback in Linea
Visualizza tutti i commenti