Ingredienti:
• 320 g di pasta
• 200 g di buzzonaglia di tonno
• 200 g di pomodorini
• 1 spicchio di aglio
• 1 peperoncino
• 2 cucchiai di olio
• 1 mazzetto di prezzemolo
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 15 min

Oggi vi proponiamo un primo piatto facile e veloce, la pasta con buzzonaglia di tonno perfetta se desiderate sperimentare un nuovo ingrediente.

La pasta al tonno è un classico ma c’è un’altra ricetta che merita di essere preparata: la pasta con buzzonaglia di tonno. Probabilmente vi starete domandando cos’è la buzzonaglia di tonno visto che non è un ingrediente molto conosciuto. In sostanza si tratta delle carni meno pregiate dei pesci più grossi, quella aderente alla lisca e di colore più scuro.

In origine questo primo piatto saporito veniva preparato dai marinai per riutilizzare un prodotto di seconda scelta mentre oggi è molto apprezzato anche nelle cucine degli chef stellati. Noi l’abbiamo preparata al pomodoro così da accompagnare e bilanciare il sapore deciso di questo ingredienti.

10 ricette per tenersi in forma

pasta con buzzonaglia di tonno
pasta con buzzonaglia di tonno

Come preparare la ricetta della pasta con buzzonaglia di tonno

  1. Per prima cosa mettete a cuocere la pasta in abbondante acqua salata per il tempo indicato sulla confezione.
  2. A parte, in una padella scaldate l’olio con lo spicchio di aglio e il peperoncino. Unite i pomodorini tagliati a metà, un pizzico di sale e uno di pepe e lasciate cuocere per 5 minuti, giusto il tempo che si inteneriscano.
  3. Incorporate quindi la buzzonaglia di tonno, facendola insaporire fino a che la pasta non sarà cotta.
  4. Scolate quest’ultima e saltatela in padella con il condimento profumando con il prezzemolo tritato fresco.

Tra le altre ricette facili e veloci che potete provare, tra l’altro molto simile a questa, c’è la pasta al tonno e pomodoro. Se non riuscite a trovare la buzzonaglia di tonno questa potrebbe essere un’ottima alternativa da portare in tavola quando avete poco tempo da dedicare alla cucina.

Conservazione

Questo primo piatto si conserva in frigorifero per 2-3 giorni. Vi consigliamo di riscaldarlo in padella prima di consumarlo, aggiungendo giusto un filo di olio.

5/5 (1 Review)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 03-05-2022


Pollo kung pao, il secondo piatto cinese per eccellenza

Filetti di pesce spatola impanati al forno: da leccarsi i baffi