Ingredienti:
• 1 cavolfiore
• 300 g di pasta
• 15 g di parmigiano grattugiato
• 300 ml di besciamella
• 140 g di formaggio a fette
• 70 g di speck
• sale q.b.
• pepe q.b.
• pangrattato q.b.
• 1 cucchiaio di olio d'oliva
• 1 spicchio d'aglio
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 20 min

La pasta e cavolfiore al forno è una variante al classico ragù o pasta al forno della domenica, ugualmente deliziosa!

Questo primo piatto è ottimo e si può proporre anche a chi non ama particolarmente le verdure come il cavolo, perché molto saporito e ricco di ingredienti che incontrano il favore di tutti. Il segreto sta nel saper amalgamare bene gli ingredienti in maniera che la cottura al forno risulti perfetta. Scopriamo insieme come preparare la pasta e cavolfiore al forno.

10 piatti detox per rimettersi in forma dopo le feste

Pasta al forno con cavolfiori
Pasta al forno con cavolfiori

Preparazione per la ricetta della pasta e cavolfiore al forno

  1. Il primo passo per preparare la pasta al cavolfiore gratinata, consiste nel pulire il cavolo, eliminando le foglie esterne e conservando solo le cime private del torsolo, quindi sciacquarle accuratamente sotto l’acqua corrente.
  2. Cuocete a vapore le cime del cavolo, in quanto non è necessaria la bollitura.
  3. Dopo la cottura del cavolfiore, prendete una pentola e fate imbiondire l’aglio nell’olio.
  4. La ricetta della pasta e cavolfiore al forno prosegue inserendo il cavolfiore nella pentola con l’aglio per farlo insaporire, aggiungere il sale e spegnere.
  5. Per ottenere un risultato ottimale, a questo punto, è preferibile frullare il cavolfiore e aggiungere il formaggio grattugiato e la besciamella. In alternativa potete mescolare direttamente le cimette con gli altri due ingredienti. Inserite tutto in una ciotola e mescolate accuratamente sino ad ottenere un composto omogeneo e morbido.
  6. In una pentola capiente fate cuocere la pasta, scolatela a metà cottura circa e aggiungetele al composto precedentemente effettuato.
  7. Tagliate lo speck e la scamorza o provola a dadini e aggiungeteli alla pasta amalgamando bene tutti gli ingredienti.
  8. Prendete una pirofila e imburratela, quindi inserite tutto il composto ben coperto con il parmigiano e il pangrattato.
  9. Infornate nel forno precedentemente riscaldato a 180°C con il grill e procedete con la cottura per circa 25-30 minuti.

Varianti della pasta al forno con cavolfiore e besciamella

Per chi preferisce la pasta e cavolfiore al forno senza besciamella, si può preparare questo primo piatto vegetariano come pasta e cavolfiore al forno semplice, in questo caso dovrete aggiungere un po’ più di olio e grana, in modo da renderlo abbastanza cremoso.

Un’altra valida alternativa è la pasta gratinata e cavolfiore al forno con prosciutto cotto e mozzarella, è sufficiente sostituire lo speck con il prosciutto cotto e la provola con la mozzarella. In questo caso, potete anche evitare la besciamella se il piatto vi risulta troppo pesante: l’umidità e il siero del formaggio filante vi aiuterà con la cottura del piatto.

Conservazione

Si può conservare la pasta al forno con cavolfiore in frigo per 3 giorni, in un contenitore ermetico, o si può surgelare in monoporzioni.  

In alternativa, potete preparare una buonissima pasta al forno.

LEGGI ANCHE: Pasta cavolfiore e pancetta al forno: un primo piatto sfizioso e goloso

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2023 - PC

ultimo aggiornamento: 23-12-2021


Torta di mele vegan con Bimby senza derivati animali

Ma i pancake alla banana vegan come possono essere così buoni?!