Ingredienti:
• 320 g di pasta corta
• 250 g di tonno
• 150 g di pomodorini
• 100 g di olive
• 1 cucchiaino di origano o foglie di basilico fresco q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 5 min
cottura: 15 min

Bastano 4 ingredienti per preparare la pasta fredda con tonno, pomodorini e olive profumata all’origano. Ecco tutti i passaggi di questa veloce ricetta.

La pasta al tonno è la salvezza di studenti fuori sede, single e donne di corsa in cerca di qualcosa da portare in tavola. Ma cosa ne direste di provare anche la pasta fredda al tonno? Inutile dire che il livello di difficoltà pressoché nullo è lo stesso: si cuoce la pasta e una volta fredda si aggiungono i vari condimenti.

Oltre al tonno vi consigliamo di aggiungere dei pomodorini e delle olive e di condire il tutto con un poco di origano essiccato. Sapori semplici quindi e ingredienti che non richiedono grandi lavorazioni faranno di questo piatto uno dei vostri preferiti dell’estate. Vediamo insieme come preparalo ottimizzando al massimo i tempi.

Come pesare la pasta
e il riso senza bilancia?

Pasta fredda al tonno
Pasta fredda al tonno

Come preparare la ricetta pasta fredda con tonno

  1. Per prima cosa mettete a cuocere la pasta in abbondante acqua salata per il tempo indicato sulla confezione. Vi consigliamo di scegliere un formato corto come le farfalle, le penne o i fusilli che ben si prestano a essere raccolti con il condimento.
  2. Mentre la pasta cuoce lavate i pomodorini e tagliateli a metà, riunendoli in una ciotola.
  3. Unite anche il tonno e poi aggiungete le olive, verdi, nere o taggiasche a seconda dei vostri gusti.
  4. Scolate la pasta e passatela sotto il getto dell’acqua per arrestarne la cottura e raffreddarla velocemente.
  5. Unitela al condimento, aggiungete un giro abbondante di olio extravergine di oliva e profumate con dell’origano essiccato o prezzemolo fresco, mescolando bene.
  6. La pasta fredda al tonno è già pronta per essere consumata ma un paio di ore in frigorifero la renderanno ancora più buona, prima di servire completate con delle voglie di basilico e correggendo di sale e pepe.

Un’altra insalata di pasta avente protagonista il tonno è l’ugualmente semplice pasta tonno e pesto. Noi la adoriamo e voi?

Conservazione

L’insalata di pasta si conserva per 2-3 giorni in frigorifero ben coperta da pellicola o chiusa in un contenitore ermetico. Vi consigliamo comunque di riportarla a temperatura ambiente per mezz’ora prima di servirla.

Leggi anche
Insalata di pasta: idee e ricette per un primo piatto fresco e gustoso
5/5 (2 Reviews)

Riproduzione riservata © 2024 - PC

ultimo aggiornamento: 09-07-2023


Cheesecake alle albicocche

Come fare la peperonata? La ricetta del più celebre contorno siciliano!

I commenti dei nostri lettori

Lascia un commento

0 Commenti
Feedback in Linea
Visualizza tutti i commenti