Pesto di peperoni e nocciole per bruschette e tartine

Come fare un infuso vegan disintossicante

Un’idea colorata e sfiziosa per proporre delle tartine e delle bruschette diverse dalle classiche: pesto di peperoni e nocciole.

Se volete organizzare un aperitivo gustoso, perché non provate il pesto di peperoni e nocciole per bruschette e tartine? La preparazione è semplice, e comincia dai peperoni rossi ben arrostiti. Poi è tutto un frullare di ingredienti, e vi assicuriamo che il risultato è davvero super goloso: se vi piace anche un po’ di piccante, nulla vi vieta di utilizzare anche della paprika o del peperoncino in polvere da mescolare a questo condimento. E, a proposito di condimento, lo potrete utilizzare anche per la pasta. Insomma, una ricetta versatile da provare almeno una volta.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 30′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′

INGREDIENTI:

  • 3 peperoni rossi
  • 1 spicchio di aglio
  • 2-3 pomodori secchi
  • 1 manciata di nocciole tostate senza pellicina
  • curcuma in polvere o paprika
  • olio extra vergine di oliva
  • sale fino

PREPARAZIONE:

Per preparare il vostro pesto di peperoni e nocciole per bruschette e tartine, sciacquate sotto l’acqua corrente i peperoni rossi. Disponete i peperoni su una leccarda rivestita di carta forno. Accendete il forno a 200° e poi infornate i peperoni, che dovranno cuocere per circa 20-30 minuti, fino a diventare teneri.

Una volta che i peperoni sono cotti e intiepiditi, privateli della loro pellicina e inseriteli in un mixer. Aggiungete anche due o tre pomodori secchi, una manciata di nocciole tostate e senza pellicina, sale, curcuma o peperoncino, e uno spicchio di aglio che avrete prima privato del germoglio interno.

Emulsionate il tutto con abbondante olio extra vergine di oliva, e frullate.

Servite il vostro pesto di peperoni e nocciole spalmato su bruschette e tartine, o come intingolo per grissini, cracker o verdure crude a bastoncino.

Questa ricetta è ottima anche per farcire bignè salati

BUON APPETITO!

“red pepper & hazelnut dip” by jules, used under CC BY 2.0 /Modified from original

Non perderti le altre golose ricette di Primo Chef, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 28-03-2016

Caterina Saracino

X