Piselli e mandorle in salsa di sesamo

Un contorno originale e sano: piselli e mandorle in salsa di sesamo.

I piselli e mandorle in salsa di sesamo saranno un buon contorno molto sano e naturale, ma potranno anche diventare il secondo piatto di una cena o di un pranzo vegetariano o vegano, dato che la salsa – anche se sembra una fonduta di formaggio o una salsa allo yogurt – non è altro che una salsa derivata dei di sesamo.

Questa salsa si chiama tahina, o tahini, e contiene tutti i nutrienti dei semi di sesamo e dell’olio di canola con cui viene preparata. Se non avete l’olio di canola andrà benissimo anche l’olio di semi di sesamo oppure un olio di oliva leggero (non extravergine).

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA:

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 200 gr di piselli
  • mandorle a piacere
  • 140 gr di semi di sesamo
  • 4 cucchiai di olio di canola o sesamo
  • sale fino
  • foglioline di menta per decorare e aromatizzare

PREPARAZIONE:

Per preparare i vostri piselli e mandorle in salsa di sesamo cominciate a lessare i piselli, che se è stagione possono essere freschi altrimenti andranno bene anche surgelati.

Dopo averli lessati, scolateli, metteteli in una ciotola e salateli.

Unite ai piselli anche le mandorle, ben tostate.

Adesso occupatevi della salsa tahini o tahina, che è davvero molto semplice da fare. Disponete i semi di sesamo su una padella antiaderente e lasciateli tostare da 3 a 5 minuti. Quando saranno ben tostati, ma assolutamente non bruciati, o la salsa sarà amara e avrà perso i benefici, fate raffreddare del tutto i semi di sesamo, trasferendoli su un panno o su un piatto.

Quando saranno freddi, metteteli in un mixer, aggiungete i cucchiai previsti di olio di sesamo o di canola, un po’ di sale e poi frullate il tutto finché la salsa non sarà omogenea.

Servite i vostri piselli e mandorle in salsa di sesamo come contorno o al posto della classica insalata, aggiungendo qualche foglia di menta.

Leggi anche: Polpette di piselli alla menta con fonduta di asiago

BUON APPETITO!

Fonte foto: Flickr

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 10-10-2015

X