Polpette di cavolfiore: un piatto sfizioso e vegetariano!

Le polpette di cavolfiore sono un secondo piatto a base di verdure genuino e sostanzioso, una ricetta vegetariana perfetta anche per i più piccoli.

Le polpette di cavolfiore sono un secondo piatto piuttosto semplice da preparare e perfette anche per far mangiare le verdure ai più piccoli. Il cavolfiore, infatti, si presta benissimo alla preparazione di impasti grazie al suo gusto delicato e morbido, che oggi esalteremo con il formaggio, le uova, una patata bollita e del prezzemolo fresco.

Oggi prepareremo una versione leggera di questo piatto, che andremo a cuocere al forno, ma se volete renderle ancora più sfiziose e invitanti, potete anche realizzare delle polpette di cavolfiore fritte, e magari accompagnarle con una salsa a piacere: vi spiegheremo come fare.

Andiamo in cucina e cominciamo subito a preparare queste polpette sfiziose!

Ingredienti per la ricetta delle polpette di cavolfiore (per 4 persone)

  • 500 g di cavolfiore
  • 1 patata
  • 80 g di formaggio grattugiato
  • 2 uova
  • Pangrattato q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 30′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 25′

Polpette di cavolfiore
Polpette di cavolfiore

Come fare le polpette di cavolfiore e patate al forno

Cominciamo subito a realizzare la nostra ricetta delle polpette al forno! Iniziate lavando accuratamente il cavolfiore. Tagliatelo in più parti e lasciatelo da parte. Prendete anche una patata, lavatela e tagliatela a metà. Cuocete entrambe le verdure a vapore per circa 10-15 minuti. Quando saranno morbide, sbucciate la patata e mettetela insieme al cavolfiore in una ciotola, infine schiacciate le verdure con una forchetta.

Unite un uovo, il sale, il pepe, il formaggio grattugiato e il prezzemolo tritato. Mescolate bene con un filo di olio extravergine di oliva, in modo da amalgamare tutti gli ingredienti. Se il composto dovesse risultare troppo umido e morbido, unite un po’ di pane grattugiato. Formate delle palline e passatele prima nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato, in modo da impanarle ben bene. Trasferitele su di una teglia foderata con carta da forno, spennellatele con un po’ di olio e infornate.

Mettete le polpette vegetariane in forno. La cottura dovrà essere fatta a 180 °C per 15-20 minuti, fino a quando saranno diventate dorate e croccanti. A quel punto spegnete e lasciate riposare per qualche minuto. Buon appetito!

Come fare le polpette di cavolfiore fritte

La preparazione dell’impasto rimane la stessa, ma in caso vogliate farle fritte dovete assicurarvi che il composto sia bello sodo: se è necessario, potete aggiungere del pangrattato.

A cucchiaiate, depositate l’impasto direttamente in una padella d’olio bollente (verificate la temperatura con un termometro a cucina) e lasciate cuocere finchè non saranno dorate. Non mettetene troppe in contemporanea e, se necessario, abbassate la fiamma. 5/10 minuti a polpetta saranno sufficienti.

Se vi sono piaciute queste polpette di cavolfiore light, allora dovete assolutamente provare la nostra ricetta per le polpette alle lenticchie e curcuma!

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 05-03-2018

X