Ingredienti:
• 250 g farina di mais per polenta istantanea
• 450 g zucca
• 120 g lenticchie
• 700 g passata di pomodoro
• 1 cucchiaio da tavola di concentrato di pomodoro
• 1 carota
• 1 cipolla
• 1 costa di sedano
• 1 spicchio di aglio
• 2 foglie di alloro
• 2 foglie di salvia
• 1 rametto di rosmarino
• mezzo bicchiere di vino rosso
• 4 cucchiai da tavola di olio extravergine d'oliva
• 1 pizzico di sale
• 1 pizzico di pepe nero
• 1 pizzico di zucchero di canna
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 20 min
cottura: 60 min

Chi ha detto che il ragù deve essere di carne? Con qualche astuzia è possibile portare in tavola deliziosi piatti con ragù vegano!

Quando sentiamo parare di ragù immediatamente pensiamo a quello preparato con la carne, dalla lunga cottura e utilizzato per preparare lasagne e condire tagliatelle. In realtà, però, il ragù vegano è un’ottima alternativa per coloro che seguono una dieta vegana/vegetariana o semplicemente decidono di ridurre il quantitativo di carne della loro alimentazione. Le ricette vegetali, infatti, non sono meno saporite delle tradizionali e snobbarle sarebbe un errore colossale. Oggi vediamo insieme tre golose alternative al ragù di carne.

Ragù di verdure

10 ricette per tenersi in forma

ragù di verdure
ragù di verdure

Molti probabilmente preparano questa ricetta senza rendersi conto che è a tutti gli effetti un piatto vegano. Utilizzando le verdure di stagione è possibile ottenere un condimento perfetto per la pasta o la base di partenza per delle lasagne. Il ragù di verdure può essere preparato in inverno con zucca, funghi, broccoli, radicchio e molto altro; in estate invece saranno zucchine, melanzane e peperoni i protagonisti.

  1. Non dovrete fare altro che tagliare le verdure a tocchetti piccoli e cuocerle in padella con olio e aglio.
  2. A piacere potete aggiungere del concentrato di pomodoro o della salsa, regolando di sala e pepe a cottura ultimata.

Ragù di lenticchie

Polenta con ragù di lenticcchie
Polenta con ragù di lenticcchie

Le lenticchie, sia secche che in scatola, si trovano tutto l’anno e sono perfette per fare il pieno di proteine e ferro.

  1. Per ottenere un ottimo ragù di lenticchie tritate la carota e soffriggetela con olio e aglio, quindi unite le lenticchie.
  2. Cuocete finché saranno tenere, aggiungendo acqua o brodo. Nel caso delle lenticchie secche ci vorranno circa 60 minuti, nel caso di quelle precotte basterà un quarto d’ora.
  3. A cottura ultimata regolate di sale.

Ragù di seitan

Ragù di seitan
Ragù di seitan

Se cucinato bene il seitan darà vita a una ricetta vegana il cui sapore sarà apprezzato senza esitazione anche dagli onnivori. Preparate il ragù di seitan seguendo la vostra ricetta tradizionale ma sostituendo la carne macinata con il seitan tritato velocemente al mixer.

  1. Prepraate un soffritto di sedano, carota e cipolla, unite il seitan tritato e sfumo con il vino bianco.
  2. Aggiungete i pelati e un goccio di acqua e cuocete per un’ora finché non si sarà ristretto. A cottura ultimata regolate di sale e noce moscata.

Conservazione

Tutti e tre i ragù si possono conservare per massimo 3 giorni in frigorifero, all’interno di un contenitore per alimenti con coperchio. Potete anche congelarlo, una volta cotto, in freezer.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Cucina vegana

ultimo aggiornamento: 05-02-2020


Ecco 10 ricette con la Nutella per dei fantastici dolcetti fatti in casa

Come preparare un ottimo riso e fagioli: un piatto delizioso e senza glutine