La Ratatouille in onore del piccolo topolino cuoco “Remy”

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

ratatouille
ratatouille

La ratatouille è una ricetta semplice adatta a coloro che compiono i primi passi in cucina o che, come Remy , amano reinventare e dare quel tocco di personalità in più alle loro creazioni culinarie.

Scegliete un’ottima materia prima, magari km 0, e armatevi di fantasia perchè, come diceva lo Chef  Auguste Gusteau nel cartone “Ratatouille”…tutti possono cucinare.

DIFFICOLTA’: 2

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

COTTURA: 90′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 2 zucchine
  • 2 melanzane allungate
  • 2 pomodori
  • un trancio di zucca
  • 1 scalogno di media grandezza
  • 200 gr. di polpa di pomodoro
  • 1 peperone rosso di piccole dimensioni
  • 1 peperone giallo di piccole dimensioni
  • 1 spicchio d’aglio
  • 4 rametti di timo fresco o basilico
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale e pepe a piacere

PREPARAZIONE:

Per preparare la ratatouille preriscaldate il forno a 180°. Sistemate su una teglia i peperoni tagliati a metà e privati dei semi. Infornateli e fateli arrostire per circa 15 minuti, fino a quando la pelle si staccherà facilmente. Lasciateli raffreddare per poter togliere la pelle e tritateli finemente con un coltello.

Fate soffriggere a fiamma bassa lo scalogno tritato finemente e l’aglio in due cucchiai d’olio,  aggiungete i peperoni tritati e fate rosolare il tutto per un minuto. Aggiungete la polpa di pomodoro, salate e cuocete per circa 10 minuti senza asciugare troppo la salsa. Aggiungete del timo fresco poco prima di spegnere la fiamma e lasciate riposare qualche minuto.

Lavate le verdure e tagliatele a rondelle sottili. Ungete una pirofila da forno e stendete uno strato di salsa di peperoni sul fondo, conservandone 4 cucchiai in una ciotola. Disponete le verdure sulla salsa alternando rondelle di zucchine, melanzane, pomodori e zucca gialla.

Preparate un’emulsione con olio, sale e timo fresco e versatela sulle verdure. Con un foglio di carta da forno ricoprite interamente la pirofila e infornatela per 60 minuti a 160°. Successivamente togliete la carta da forno e rimettete la pirofila in forno per altri 15 minuti.

Disponete le verdure sul piatto stando attenti a non rompere le rondelle.

Decorate la vostra ratatouille con un cucchiaio della salsa ai peperoni che avete messo da parte e un rametto di timo fresco.

ratatouille
ratatouille

BUON APPETITO!

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 04-09-2015


Capesante con pesto di capperi e mandorle

Insalata di pesche noci con cetrioli con olio aromatizzato alla menta