Ingredienti:
• 300 g di fontina
• 300 g di groviera
• 200 ml di latte crudo
• sale q.b.
• pepe q.b.
• noce moscata q.b.
• 200 ml di panna da cucina
• una noce di burro
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 20 min
kcal porzione: 230

Perfetta come antipasto, ottima per accompagnare crostini di pane croccante o verdure: ecco la ricetta per preparare la fonduta di formaggio senza uova.

Quante volte vi siete chiesti come si fa la fonduta di formaggio senza uova? È possibile farla? Assolutamente sì. La tradizionale fonduta piemontese prevede l’uso di formaggi e uova, ma per chi è intollerante a queste ultime la versione senza uova è un’ottima alternativa.

Per questa preparazione vi consiglio di utilizzare dei formaggi a pasta semi-dura e se non avete l’apposita pentola per le fondute utilizzate una casseruola dal fondo spesso. Se volete rendere la vostra fonduta ancora più saporita, potete aggiungere una spolverata di aglio in polvere e rosmarino.

Vediamo subito come preparare questa gustosa fonduta con fontina e groviera.

9 ricette autunnalli per la tua tavola

fonduta senza uova

Come fare la fonduta di formaggio senza uova

  1. Per preparare la fonduta senza uova iniziate ponendo il latte in una casseruola capiente, scaldate e prima che il latte inizi a bollire aggiungete i formaggi tagliati a cubetti o grattugiati.
  2. Mescolate sempre a fuoco basso in modo da far sciogliere i formaggi. Lasciate cuocere per una decina di minuti poi unite il burro e la panna.
  3. Mescolate e aggiustate di sale e di pepe in base al vostro gusto.
  4. Al termine della cottura spegnete il fuoco e servite immediatamente la fonduta nell’apposito set per fonduta o direttamente dalla casseruola accompagnandola con crostini di pane o verdure da intingere.

Se vi piacciono le ricette a base di formaggi, vi consigliamo di provare anche quella per preparare la classica fonduta di formaggio e la fonduta svizzera (anche questa versione è senza uova!).

TAG:
Capodanno

ultimo aggiornamento: 13-12-2020


Brindiamo al Natale con un punch analcolico all’arancia!

Topinambur al forno: un contorno semplice da fare