Tartare di pesce spada, un antipasto fresco e delicato

Tartare di pesce spada: delizioso antipasto di pesce aromatizzato con arancia e pepe, arricchito con una dadolata di avocado! Ecco come si prepara.

C’è chi la prepara con la carne e chi con il pesce, chi la arricchisce con salse golose o chi la condisce con succo di agrumi e altri aromi, stiamo parlando della tartare. Oggi vediamo come preparare una gustosa tartare di pesce spada, con arance, avocado, pepe rosa ed erba cipollina.

La preparazione di questo antipasto è molto semplice ma per preparare una buona tartare è importante seguire alcuni accorgimenti. La carne o il pesce vanno tritati finemente al coltello ed è importante scegliere ingredienti freschi anche per evitare intossicazioni. Per questo è anche importante servire la tartare subito dopo averla preparata.

Per ottenere un effetto omogeneo vi consiglio di tagliare l’avocado a cubetti delle stesse dimensioni del pesce.

Ingredienti per preparare la tartare di pesce spada (per 4 persone)

  • 4 fette di pesce spada spesse circa 1 cm
  • 2 arance non trattate
  • 1 avocado
  • pepe rosa in grani q.b.
  • olio extravergine q.b.
  • erba cipollina q.b.
  • sale q.b.

DIFFICOLTÀ: 1 | TEMPO DI COTTURA: 20′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

tartare di pesce spada
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/481181541418875937/

Preparazione della tartare di pesce spada

Per preparare la tartare di pesce spada, iniziate tagliando il pesce a cubetti poi ponetelo all’interno di una pirofila capiente. Condite con il succo e la scorza delle arance, l’erba cipollina lavata e tritata un pizzico di sale, qualche granello di pepe e lasciate riposare per 15-20 minuti.

Nel frattempo tagliate l’avocado a metà, eliminate il seme centrale, la buccia e tagliate la polpa a cubetti. Terminato il tempo di riposo del pesce distribuite su di un piatto da portata, aggiungete i cubetti di avocado e condite con parte della marinatura.

Servite immediatamente la vostra tartare di pesce crudo e buon appetito!

Se vi piace il pesce crudo vi consiglio di provare anche la tartare di gamberi e calamari con gli asparagi.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/481181541418875937/

ultimo aggiornamento: 20-09-2017

Elisa Melandri

X