Con i nostri consiglia, riciclare le briciole di biscotti non è mai stato così semplice e rimpiangerete di non averlo scoperto prima!

Quante volte vi è capitato di trovarvi con il fondo del sacchetto di biscotti pieno di briciole e buttarle vie, non sapendo bene cosa farvene? Probabilmente spesso, soprattutto se come noi siete dei consumatori incalliti di biscotti. Per questo motivo oggi vogliamo darvi qualche idea su come riciclare le briciole di biscotti utilizzandole alla stregua di veri e propri ingredienti. Preparatevi a rendervi conto di tutte le occasioni mancate di trasformare uno scarto in un dolce golosissimo!

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Briciole di biscotti
Briciole di biscotti

Come utilizzare le briciole dei biscotti

Se vi fermate un secondo a riflettere, sicuramente vi verranno in mente almeno un paio di ricette dove, tra le indicazioni, compare la scritta “sbriciolare i biscotti”. Sono proprio queste che vi permetteranno di riciclare i biscotti secchi dando vita a idee sfiziose e perfette per tutte le occasioni.

Cheesecake al philadelphia senza cottura
Cheesecake al philadelphia senza cottura

La prima ricetta a venirci in mente è la cheesecake. Potete scegliere quella che preferite tra le infinite ricette di cheesecake che abbiamo provato per voi oppure buttarvi su due preparazioni classiche: la New York Cheesecake o la cheesecake senza cottura, ancora più semplice.

In tutti i casi potrete mescolare anche vari tipi di briciole oppure addizionarle con eventuali biscotti interi se il quantitativo non fosse sufficiente. Basterà poi frullare il tutto per ottenere il classico composto sbriciolato da utilizzare come base per la cheesecake.

Tartufini al cocco
Tartufini al cocco

Tra le altre idee per non buttare le briciole ci sono i tartufini dolci. Per prepararli potete partire dalla ricetta dei tartufini al cocco e sostituire quest’ultimo con le briciole di biscotti. L’importante è ottenere un composto non troppo asciutto e facile da lavorare con le mani con cui formare delle palline. A voi la scelta di passarle nel cacao amaro, nel cocco oppure nella granella di frutta secca.

salame di cioccolato
salame di cioccolato

Similmente, utilizzate le briciole dei biscotti, insieme a qualche biscotto intero, per preparare il salame di cioccolato. Anche questa ricetta infatti prevede che vengano sbriciolati dei biscotti, quindi perché non approfittare di un avanzo? Ci sono davvero moltissime versioni di questa preparazione e, oltre alla classica, noi vi consigliamo di provare quella vegana.

Se proprio non avete voglia di mettervi ai fornelli per utilizzare le briciole avanzate, allora vi consigliamo di accumularle in un vasetto di vetro munito di tappo. Potranno venirvi utili in diverse occasioni: aggiungetele nell’impasto di una torta al cioccolato, distribuitele sulle meringhe prima della cottura oppure ancora aggiungetele come decorazione al gelato. Non ci avevate pensato vero?

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 30-01-2022


Come pulire i carciofi con dei semplici trucchi della nonna!

Quali sono i food trend di TikTok per il 2022?