Ingredienti:
• 340 g di riso carnaroli
• 1 passata di pomodoro
• 1 cipolla
• 130 g di formaggio grattugiato
• 1 mozzarella
• Olio extravergine di oliva q.b.
• Sale q.b.
• Pepe q.b.
• basilico fresco q.b.
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 10 min
cottura: 40 min

Ecco a voi la ricetta del riso al forno gratinato, un piatto buonissimo, che incontra il gusto e la semplicità: ideale da portare in tavola per qualsiasi occasione!

Immaginatevi un piatto ricco, sostanzioso, colorato e gustoso: sì, è proprio lui, il riso al forno filante, un piatto che ricorda una sformato e che è davvero delizioso. Per fare questo piatto potete in realtà usare gli ingredienti che più vi piacciono, ma noi abbiamo pensato a un qualcosa di veloce e immediato, perfetto per riutilizzare del riso avanzato dal giorno prima e riproporlo in una veste totalmente nuova e accattivante.

A tal proposito, occorre fare un appunto: se utilizzate del riso già cotto quello che dovrete fare è preparare la salsa e poi unirla al riso, mentre invece se dovete cuocerlo potete direttamente metterlo a cuocere con la salsa di pomodoro in pentola o bollirlo e scolarlo al dente!

Servite questo riso anche come piatto unico durante un pranzo, oppure tagliatene delle piccole porzioni e gustatelo come primo piatto! Pronti? Allora andiamo ai fornelli e mettiamoci al lavoro!

10 piatti detox per rimettersi in forma dopo le feste

Terrina di riso al forno
Terrina di riso al forno

Come fare il riso al forno

  1. Prendete la cipolla, tagliatela finemente e mettetela a soffriggere in una casseruola con olio extravergine.
  2. Quando sarà appassita versate il pomodoro, salate, pepate e inserite anche qualche foglia di basilico fresco e lasciate cuocere per circa 30-40 minuti.
  3. Mentre la salsa sobbolle tagliate la mozzarella a piacere e mettetela a scolare in modo che perda tutta l’acqua e il siero in eccesso.
  4. A questo punto tocca al riso: se è già cotto come ad esempio del riso bollito avanzato, aggiungetelo dopo circa 30 minuti (quando la salsa è praticamente pronta); se è crudo, invece, allungate il pomodoro con un po’ d’acqua e fatelo cuocere seguendo i tempi della confezione.
  5. Quando il riso al pomodoro sarà cotto, allora è il momento del formaggio: mettete la mozzarella a cubetti e il formaggio grattugiato, mescolate e poi mettete il tutto in una pirofila.
  6. Prima di andare in forno potete anche terminare con altro formaggio, due fettine di mozzarella rimaste e una fogliolina di basilico in superficie.
  7. Cuocete a 220°C per circa 15 minuti, finché la superficie non sarà bella gratinata.

Il piatto è pronto, buon appetito! Se non volete cuocere il riso direttamente nella passata ecco una videoricetta per prepararlo con il riso bollito:

Provate anche tutte le nostre meravigliose ricette con il riso!

Conservazione

Questa ricetta del riso al forno con il sugo e il formaggio è buonissima mangiata subito, ma come le lasagne riesce a sprigionare ancora più aromi il giorno dopo la cottura. Potete conservarlo in frigo per 2-3 giorni, e scaldarlo all’occorrenza facendolo passare nuovamente in forno.

Leggi anche
Come fare un timballo di riso ricco e gustoso?
4.8/5 (4 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2023 - PC

Ricette al forno Ricette risotti

ultimo aggiornamento: 07-01-2023


Come preparare le barrette energetiche senza glutine

Canederli di semolino: un piatto invernale che non può mai mancare