Ingredienti:
• 400 g riso basmati
• un pezzo di zenzero
• 2 spicchi di aglio
• olio extra vergine di oliva q.b.
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 3 min
cottura: 12 min

Il riso basmati con zenzero e aglio è un piatto fresco, veloce  curativo e adatto a tutte le stagioni per la reperibilità degli ingredienti che sono sempre disponibili.

Questo buon primo piatto è gustoso e particolare, pur trattandosi di semplice riso basmati con zenzero e aglio. Ingredienti genuini e sempre buoni dalle caratteristiche organolettiche eccellenti capaci di aggiungere quel tocco di piccante e freschezza al già profumato riso orientale, ormai diffuso utilizzato e conosciuto anche nel nostro paese che produce altre eccellenti varietà di riso.

Feste in tavola! Piatti facili, sfiziosi e originali!

Riso basmati zenzero e aglio
Riso basmati zenzero e aglio

Preparazione riso basmati con zenzero e aglio

  1. Portare in tavola il riso basmati con zenzero e aglio è sorprendentemente semplice. Per prima cosa mettete acqua salata in un pentolino adatto a contenere la quantità di riso necessaria e aspettate il bollore per inserire il riso che andrà cotto con coperchio e con fiamma al minimo per il tempo necessario (circa 9 minuti).
  2. Ora prendete un pezzetto di zenzero grande circa come una noce (ma potete abbondare se credete). Private lo zenzero della sua buccia e riducetelo a pezzetti piccoli, fate la stessa cosa con gli spicchi d’aglio.
  3. Mettete una padella larga sul fuoco con due cucchiai di olio extra vergine d’oliva (per questa ricetta andrebbe benissimo anche  un olio di cocco, rigorosamente biologico e spremuto a freddo).
  4. Aggiungete prima lo zenzero e lasciatelo lentamente dorare, diventerà croccante e sprigionerà il suo inconfondibile aroma.
  5. Subito dopo aggiungete l’aglio e lasciate andare brevemente.
  6. Quando il riso basmati sarà cotto (vedrete che avrà incorporato la gran parte di acqua) scolatelo molto bene e aggiungetelo al vostro condimento di zenzero e aglio girando il tutto per meno di un minuto a fiamma vivace. Ecco fatto: buon appetito!

Se desiderate una pietanza da accompagnare al riso basmati, potreste provare il pollo al curry.

Conservazione

Potete conservare questo contorno in frigo, in un contenitore con coperchio, per massimo 3-4 giorni. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

LEGGI ANCHE: Come cuocere il riso basmati: tutti i segreti e i consigli

2/5 (1 Review)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 01-10-2022


Dalla tradizione del Trentino-Alto Adige arriva lo smacafam con il Bimby

Uova alla carrettiera: un secondo piatto pronto in un lampo!