Risotto allo zafferano con brie e speck

Quando volete preparare un piatto delizioso, veloce, e dal successo assicurato, buttatevi sul risotto allo zafferano con brie e speck

Il risotto allo zafferano con brie e speck è un piatto unico dai sapori caldi e intensi perfetto per un pranzo invernale, ma anche ottimo in primavera. E’ abbastanza facile e veloce da cucinare e richiede poco impegno, ma un risultato molto gustoso.

DIFFICOLTA’: 3

COTTURA: 25’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 5’

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 180 gr brie
  • 125 gr burro
  • 1 litro brodo vegetale
  • 1 bustina di zafferano
  • Riso arborio 350 gr
  • 1 cipolla
  • 200 ml vino bianco
  • 8 fette speck affumicato

PREPARAZIONE:

Per preparare il risotto allo zafferano con brie e speck dovete iniziare a fare sciogliere a fuoco lento 80 gr di burro in una pentola capiente; intanto tagliate a pezzettini piccolissimi la cipolla, aggiungetela al burro sciolto e fatela imbiondire mescolando con il cucchiaio di legno evitando di farla friggere. Unite il riso e fatelo tostare bene finchè non assorbe tutto il burro e aggiungete prima il vino, sempre mescolando con il cucchiaio di legno, e poi due mestoli di brodo.

Aggiungete due mestoli di brodo ogni volta che assorbe i precedenti, fino a completa cottura. Sciogliete lo zafferano in poco brodo che avrete lasciato da parte unitelo al riso negli ultimi 5 minuti di cottura. Una volta tolta la pentola dal fuoco, aggiungete il restante burro e amalgamatelo nel riso fino a che non sarà completamente sciolto.

Mentre lasciate riposare il riso per qualche minuto, tagliate metà dello speck in straccetti piccolini e metà lasciatelo a fette; tagliate il brie a cubetti abbastanza grandi e impiattate il riso con i pezzetti di speck spolverati e una fetta a coprirlo, e,  al centro, posizionate qualche cubetto di brie.

Un piatto insolito, dal gusto esotico: ecco il risotto con avocado e lime, energetico e sano!

BUON APPETTITO!

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 06-05-2016

Giulia Drigo

X