Ingredienti:
• 250 g di tonno sgocciolato
• 4 acciughe (+2 per la salsa)
• 2 uova
• 4 cucchiai di pane grattugiato
• 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
• 1 cucchiaio di capperi dissalati
• 2 cucchiai di olio evo
• 1 cucchiaio di aceto
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 20 min

Il salame di tonno è un secondo piatto originale da gustare rigorosamente freddo. Scopriamo come si prepara questa ricetta piemontese.

Il salame di tonno non è solo un prodotto tipico della regione Piemonte ma anche un’ottima ricetta fredda estiva. Prepararlo è davvero semplice perché una volta amalgamati tutti gli ingredienti di procede con una cottura in acqua bollente. Si tratta però di una ricetta fredda estiva da gustare con una spruzzata di limone o tutto al più un poco di maionese fatta in casa.

Se desiderate seguire paro paro la ricetta tipica piemontese però dovrete preparare una salsa di accompagnamento dal sapore particolare ottenuta amalgamando capperi e acciughe a olio e aceto. In alternativa, anche la tipica salsa verde, o bagnetto, andrà benissimo.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

salame di tonno
salame di tonno

Come preparare la ricetta del salame di tonno

  1. Sgocciolate per bene il tonno e riunitelo in una ciotola dove andrete a schiacciarlo con una forchetta. Unite le acciughe spezzettate, le uova, il pane grattugiato e il prezzemolo tritato al coltello. Regolate di sale e pepe e mescolate fino a ottenere un composto umido ma compatto.
  2. Trasferitelo su un foglio di carta forno e dategli la forma di un salame lungo circa 20 cm. Chiudete bene le estremità a caramella con dello spago da cucina e lessatelo in abbonante acqua salata per 20 minuti a partire dalla ripresa del bollore.
  3. Nel frattempo preparate la salsa riunendo nel bicchiere del mixer a immersione olio, aceto, acciughe e capperi. Frullate fino a ottenere una consistenza omogenea.
  4. Una volta raffreddato del tutto, servite il salame di tonno a fettine accompagnandolo con la salsa.

Vi consigliamo poi di provare un altro secondo piatto estivo a base di tonno, il più conosciuto polpettone di tonno.

Conservazione

Il salame di tonno si conserva in frigorifero per un paio di giorni, meglio se non a fette. Avvolgetelo bene con della pellicola e portatelo a temperatura ambiente prima di gustarlo.

2/5 (2 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 04-05-2022


Cous cous con tonno e verdure: un piatto fresco ottimo per l’estate

Risotto al tonno, un appetitoso primo piatto