Come preparare il sarago ai pomodorini, un secondo piatto a base di pesce, semplice e veloce da preparare, perfetto per un pasto sano, gustoso e nutriente!

Il sarago è una varietà di pesce appartenente alla stessa famiglia delle orate e dei dentici e che popola le acque del Mediterraneo e Tirreno, motivo per cui nei nostri mari ne esistono svariate specie. La sua carne è bianca e molto pregiata proprio come quella dell’orata e può essere cucinato sulla griglia, al sale o al forno. Oggi vi proponiamo la ricetta del sarago ai pomodorini, un secondo piatto di pesce semplicissimo da preparare  e perfetto per un pranzo o una cena leggeri ma ricco di gusto. Vediamo ora tutti i passaggi della preparazione!

Ingredienti per la ricetta del sarago con pomodorini (per 4 persone)

  • 4 filetti di sarago già puliti
  • pomodorini gialli e rossi q.b.
  • 1 scalogno
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • prezzemolo fresco q.b.

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 20′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

Feste in tavola! Piatti facili, sfiziosi e originali!

Sarago ai pomodorini
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/186125397070004075/

Preparazione: come cucinare sarago in padella

Per prima cosa versate sul fondo di una padella antiaderente un filo d’olio di oliva, sbucciate lo scalogno e affettatelo sottilmente. Versate lo scalogno nella padella e ponete sul fuoco. Lasciate imbiondire lo scalogno poi unite i filetti di sarago.

Lasciate cuocere per alcuni minuti dal lato della pelle e facendo attenzione a non rompere i filetti. Salate e pepate poi adagiate i filetti su di un piatto da portate. Nella stessa padella in cui avete fatto cuocere il pesce saltate velocemente anche i pomodorini interi ben lavati.

Insaporite con sale, pepe e prezzemolo poi adagiate i pomodorini spadellati sui filetti di sarago. Servite immediatamente e…buon appetito!

In alternativa potete provare il sarago alle zucchine.

Consigli per la conservazione: il sarago preparato seguendo questa ricetta può essere conservato in frigorifero e coperto con pellicola trasparente per un giorno al massimo.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/186125397070004075/

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 03-06-2018


Frullato di fragole e banane: delizioso e rinfrescante!

Tortino di verdure estive e burrata