Spaghetti risottati con gamberi, asparagi e limone: anche senza Bimby!

In estate si ha voglia di una pasta dal sapore di mare e dal gusto fresco: ecco a voi gli spaghetti risottati con gamberi, asparagi e limone!

chiudi

Caricamento Player...

Gli spaghetti risottati con gamberi, asparagi e limone sono proprio perfetti per la stagione estiva (ma non solo) perché racchiudono in sé il sapore del mare e poi hanno quella nota agrumata che ne esalta il gusto.

La particolarità di questi spaghetti è la loro cottura: difatti non saranno cotti in acqua e sale, ma direttamente in padella con tutti gli ingredienti e il brodo vegetale. Vediamo come fare la ricetta senza Bimby, passo per passo, e quella col Bimby, ancora più semplice!

Ingredienti per la preparazione spaghetti risottati ai gamberi, con asparagi e limone (4 persone)

  • 400 gr di spaghetti
  • 300 gr di gamberi freschi
  • 1 mazzo di asparagi
  • 2 scalogni
  • brodo vegetale q.b.
  • 125 ml di panna da cucina light
  • 1 limone biologico
  • olio extra vergine di oliva
  • sale fino
  • pepe nero
  • prezzemolo fresco

DIFFICOLTÀ: 1 | TEMPO DI COTTURA: 30′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

spaghettti

Preparazione spaghetti risottati con gamberi, per ricette particolari

Per preparare i vostri spaghetti risottati con gamberi, asparagi e limone, per prima cosa dovete pulire i gamberi e gli asparagi.

Se non avete il Bimby, lessate gli asparagi in acqua salata, poi scolateli e tagliateli a pezzettini. Scaldate il brodo vegetale. In una capiente padella, versate qualche giro di olio extra vergine di oliva, fatevi rosolare gli scalogni tritati finemente e poi versate i gamberetti ben puliti. Introducete in padella anche gli spaghetti e cominciate a versare del brodo vegetale che dovrà ricoprire gli spaghetti a filo, proprio come se faceste un risotto.

Incorporate anche gli asparagi e continuate la cottura, aggiustando di sale e di pepe. Al termine della cottura, aggiungete la panna da cucina light e la buccia grattugiata del limone bio.

Una spolverizzata di prezzemolo fresco e il piatto è pronto. Servite i vostri spaghetti veloci e sfiziosi ben caldi!

Se, invece, avete il mitico Bimby è ancora più semplice: ecco come fare!

Preparazione degli spaghetti risottati col Bimby

Per prima cosa mettete nel boccale del Bimby l’olio e gli scalogni per 3 min. 100° vel. 1. Aggiungete i gamberi: 3 min. 100° vel. Soft antiorario.

Unite il brodo e, quando bolle, aggiungete dal foro del coperchio gli spaghetti e gli asparagi: 10 min. 100° vel. Soft antiorario.

Prima di impiattare aggiungete la panna da cucina, la scorza del limone grattugiato, prezzemolo e sale e pepe.

Buonissimi anche gli spaghetti risottati al tonno, per gli amanti di spaghetti e ricette semplici.

BUON APPETITO!

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!