Ricco e corposo, ecco lo spezzatino con le patate

Ingredienti:
• 1 kg di carne di vitello
• 1 kg di patate
• 100 g di soffritto (o uguale dose di sedano
• carota e cipolla tritati)
• 1 l di brodo di carne
• 2 cucchiai di olio
• 1/2 bicchiere di vino bianco
• 1 mazzetto di aromi misti (salvia
• rosmarino
• timo)
• 1 lattina di pelati
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 120 min
kcal porzione: 265

Tra tutti i secondi piatti, la ricetta dello spezzatino con le patate è una delle più golose. Vediamo insieme come prepararlo!

Ricordo ancora la ricetta dello spezzatino con le patate che preparava mia nonna. Invano per molto tempo ho cercato di replicarla e sono solo riuscita ad avvicinarmi alla sua. Quale fosse il suo segreto non l’ho mai capito, visto che all’apparenza seguivamo lo stesso procedimento.

Di fatto però il mio spezzatino con patate in umido è davvero buono e oggi vi spiego come preparalo. Basteranno pochi ingredienti, ma quello fondamentale, cioè la carne, dovrà essere di ottima qualità. Servitelo con della polenta, proprio come faccio io, ma se non è tra i vostri piatti preferiti ricordatevi il pane… perché vi servirà per fare la scarpetta.

Spezzatino con patate
Spezzatino con patate

Come preparare lo spezzatino di vitello con patate

Come prima cosa rosolate il misto per soffritto nell’olio. Nel frattempo tagliate a cubetti di due centimetri la carne. Aggiungetela al soffritto, facendola rosolare bene su tutti i lati a fuoco vivace. Regolate di sale e pepe.

Sfumate ora con il vino bianco e attendete che tutto l’alcool sia evaporato prima di aggiungere il brodo. Ve ne accorgete semplicemente annusandone il vapore. Aggiungete anche le erbe aromatiche legate con uno spago e i pelati. Cuocete il tutto per un’ora. 

Aggiungete poi le patate tagliate a tocchetti grandi pressapoco come lo spezzatino e uniteli in pentola. Cuocete per un’altra ora. Servite lo spezzatino di vitello con un contorno a piacere, ricordandovi di rimuovere il bouquet di erbe.

Non vi resta che scoprire come fare la polenta fatta in casa, che per sua natura è ideale per raccogliere il sugo.

Spezzatino con patate in pentola a pressione

Se volete diminuire i tempi, potete anche preparare lo spezzatino in pentola a pressione. Tutti gli ingredienti e i procedimenti sono esattamente gli stessi, ma non appena avrete rosolato la carne e aggiunto patate, aromi e brodo, dovrete chiudere la pentola a pressione con il coperchio e lasciare in cottura.

Dal momento in cui sentirete il fischio, abbassate la fiamma e fate cuocere il tutto per circa 30 minuti. In questo modo avrete dimezzato i tempi, ma mantenuto comunque il gusto della tradizione!

Spezzatino con patate Bimby

Anche in questo caso il procedimento è molto semplice. Tritate nel boccale il soffritto a vel. 6 per circa 5 secondi. Aggiungete l’olio e fate rosolare per 4 minuti a vel. 1 per 100 °C.

Mettete la carne e lasciatela per 5 minuti a temperatura varoma, impostazione antioraria e soft. Sfumate col vino e poi quando aggiungerete brodo, pomodoro ed erbe aromatiche, lasciate in cottura per 30 minuti a 100° C di temperatura.

Aggiungete dunque le patate e cuocete ancora per 15-20 minuti. Il piatto è pronto!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 11-03-2019

X