La torta al tè matcha è una torta originale, che può essere una deliziosa merenda di accompagnamento al tè o un raffinato finepasto.

 La torta al tè matcha (o maccha) è un dolce fatto con il famoso tè verde giapponese in polvere.

Si tratta di un dolce molto “zen”, che può essere accompagnato da una tazza di tè nero, ma che si abbina bene anche con gli infusi di ribes.

Oltre ad avere un gusto particolare, questa torta, essendo ricca di tè matcha, avrà anche un buon quantitativo di vitamine, minerali e di polifenoli, che agiscono anche da antiossidanti per la pelle.

Non esagerate con il consumo, perché si tratta sempre di un dolce; ma una fetta ogni tanto concedetevela pure.

DIFFICOLTA’: 1

COTTURA: 35′

TEMPO di PREPARAZIONE: 20′

INGREDIENTI: *4 PERSONE*

  • 2 uova
  • 1 tuorlo
  • 1 tazza di farina 00
  • 2/3 tazza di zucchero
  • 1/2 tazza di burro
  • 1 cucchiaio di matcha (tè verde giapponese in polvere)
  • 7 gr di lievito per dolci

PREPARAZIONE:

Per preparare la vostra torta al tè matcha, lasciate il burro fuori dal frigo per qualche ora, in modo che sia pronto per essere lavorato.

Al burro aggiungete quindi lo zucchero, lavorandoli insieme in una ciotola.

Incorporate man mano le uova e mescolate sempre.

Con un setaccio aggiungete la farina a pioggia, impastando con una frustino o con una forchetta, e – sempre con il setaccio – unitevi anche il tè matcha.

Infine, incorporate il lievito per dolci.

Imburrate uno stampo e versate il composto, poi infornate a 180° per circa 35′, o comunque fino a quando non sarà completamente cotta (controllate con uno stuzzicadenti).

Per una versione ancora più sofisticata, potete tagliare a strati la torta al tè matcha e farcire con panna e gocce di cioccolato fondente, oppure uvetta o quello che preferite.

Servite la vostra torta al tè matcha con una tazza di tè freddo o un infuso di frutti rossi.

BUON APPETITO!

 

0/5 (0 Reviews)

Calzone ripieno di spinaci e prosciutto cotto

Quinoa multicolor con mango, feta e rucola