Ingredienti:
• 300 g di farina 00
• 200 g di farina Manitoba
• 150 g di lievito madre rinfrescato
• 140 g di latte
• 3 uova
• 200 g di burro
• 240 g di zucchero
• 1 limone
• 1 bacca di vaniglia
• 1 pizzico di sale
• 1 cucchiaino di miele
difficoltà: media
persone: 8
preparazione: 30 min
cottura: 30 min

Farcita con una ricca crema al burro, la torta di rose con il lievito madre è un dolce soffice a cui è difficile dire di no.

Molti amano coccolare e utilizzare il lievito madre per la preparazione degli impasti lievitati, soprattutto quelli più tradizionali come la pizza o il panettone. L’idea di preparare la torta di rose con il lievito madre è nata un po’ per caso: se utilizzate questo ingrediente infatti saprete che va rinfrescato almeno una settimana ed è un vero peccato buttare via “l’avanzo”. Abbiamo pensato quindi di rivisitare la ricetta classica del dolce mantovano e preparare la torta delle rose con lievito madre anziché con il tradizionale di birra.

Il risultato è un dolce lievitato soffice e profumato che può essere farcito in diversi modi dalla più classica crema al burro, passando per la crema pasticcera o la Nutella. Il risultato sarà comunque strepitoso.

Torta di rose con lievito madre
Torta di rose con lievito madre

Come preparare la ricetta della torta di rose con lievito madre

  1. Cominciate sciogliendo il lievito madre nel latte. Vi consigliamo di utilizzare una planetaria munita di gancio a foglia.
  2. Unite quindi le farine e, sempre con la macchina in azione, le uova sbattute, poco per volta, e 55 g di burro morbido alternato con 90 grammi di zucchero.
  3. In ultimo aggiungete il miele, la scorza del limone grattugiata, i semi della bacca di vaniglia e il sale e finite di impastare.
  4. Trasferite l’impasto sul piano di lavoro, formate una palla e mettetela a lievitare in una ciotola coperta nel forno spento con la luce accesa fino a che non sarà raddoppiato.
  5. Nel frattempo lavorate il burro rimasto con lo zucchero fino a ottenere una crema e tenetelo da parte.
  6. Stendete l’impasto lievitato con il matterello fino a formare un rettangolo spesso un centimetro.
  7. Spalmate uniformemente la crema al burro e arrotolatelo attorno al lato lungo.
  8. Ricavate con un coltello affilato 8 fette di uguale spessore e adagiatele in una teglia di circa 24 cm di diametro con il taglio rivolto verso l’alto.
  9. Rimettete a lievitare sempre nel forno spento fino al raddoppio.
  10. Cuocete la torta di rose a 180°C per 25 minuti.

Lasciate raffreddare completamente il dolce prima di servirlo, decorando a piacere con una spolverata di zucchero a velo.

Se questa ricetta vi è piaciuta ma non avete il lievito madre vi consigliamo di provare la classica torta di rose, più veloce e comunque deliziosa.


Pasta al forno veg con verdure, un piatto davvero delizioso!

Albero di Natale di broccoli e verdure: light e d’effetto!